PRESENTACION TABAKALERA SUENA
Musica

Spring Attitude, la musica elettronica a Roma

Al via il festival che porta dj e produttori internazionali nei musei della capitale

Una ventata d'aria fresca. Così Andrea Esu, direttore artistico, presenta il "suo" festival romano. Che anche nel nome richiama l'idea di freschezza: Spring Attitude.

Ovvero, quattro giorni, dal 14 al 17 maggio, oltre 30 artisti della migliore scena elettronica internazionale, 40 ore di musica e tre location d'eccellenza, il Maxxi, La Pelanda & Factory al Testaccio e la discoteca Spazio Novecento. Per dare all'arte i luoghi dell'arte.

"Abbiamo creato un'occasione per presentare a Roma uno spettro delle realtà più interessanti nell'ambito della musica elettronica", spiega Andrea Esu, "In un festival pop nei contenuti, dal sound colorato e capace di risvegliare il pubblico dal torpore invernale".

Qual è il pubblico di quersto festival?

"Seguo da molti anni tutti gli appuntamenti in giro per l'Europa e mi sono accorto che in realtà l'Italia ha un pubblico preparato e molto attento. Certo, rispetto a quello che si raduna per esempio a Barcellona, al Sonar, per citarne uno, siamo davanti a un microcosmo".

Anche la scelta degli artisti è molto particolare.

"Ci sono quattro headliner che fanno da richiamo principale, come Apparat o i Ninos do Brasil, per esempio. Ma avremo anche un'anteprima mondiale: il duo berlinese Siriusmodselektor fa le prove generali a Roma per poi andare in tour. Tanti nomi sono italiani, ma molto più conosciuti all'estero: volevo presentarli in casa".

Le location sono luoghi museali, a parte una discoteca, perché?

"L'idea è di dare a questa musica lo spazio artistico che si merita. Portare l'arte nello spazio dell'arte mi sembrava importante, un modo per conoscere luoghi così belli in un'occasione così particolare. Spazio Novecento, poi, è una discoteca, ma ha ben poco delle discoteche tradizionali. Si trova nell'EUR ed è un esempio di razionalismo. Da riscoprire".

Infine, gli orari: anche questi sono un po' particolari.

"Inauguriamo al Maxxi con una serata dalle 20 a mezzanotte e mezza, il giorno dopo, al Testaccio, nello spazio Pelanda&Factory saremo presenti dalle 22 alle 3 del mattino, mentre il pomeriggio seguente, negli stessi spazi si suona dalle 14 alle 21. Infine, grande festa in discoteca, per ballare fino all'alba".

Spring Attitude

Roma, dal 14 al 17 maggio

© Riproduzione Riservata

Commenti