Musica

Simply Red : tutto sul nuovo album "Big Love"

Dopo 8 anni ritorna la band di Mick Hucknall, in concerto il 14 novembre a Roma e il 15 a Milano

Simply Red

Gabriele Antonucci

-

Chi l’ha detto che per cantare il soul bisogna necessariamente essere di colore? Il timbro inconfondibile del “rosso” Mick Hucknall, morbido e al tempo stesso graffiante, è il marchio di fabbrica dei Simply Red, band inglese che si è messa in luce fin dall’album di esordio Picture book del 1985, grazie a due singoli incisivi come Money’s to tight to mention e Holding back the years.

Alla fine del 2009, dopo 24 anni di successi, Hucknall ha annunciato in pompa magna il Fareweel Tour dei Simply Red, il canto del cigno della band inglese, che ha fatto registrare sold out in tutto il mondo.

A trent’anni dal loro debutto e a vent’anni dall’ultimo album di inediti Life del 1995, i Simply Red sono tornati di nuovo nei negozi con l'atteso Big Love, composto da 12 brani scritti da Mick Hucknall e prodotti da Andy Wright.

Il primo singolo estratto, di cui potete vedere qui sotto il video, è il contagioso Shine on, emblematico del “blue-eyed soul” che ha fatto la fortuna di un gruppo da cinquantacinque milioni di album venduti, tre Brits Award conquistati e dieci milioni di spettatori accorsi ai loro concerti.

E’ atteso per il 29 giugno il secondo singolo The Ghost Of Love, caratterizzato da un arioso arrangiamento orchestrale in puro stile Love Unlimited Orchestra di Barry White, da sempre ispiratore del languido soul dei Simply Red, basti pensare alla fortunata cover di It’s only love del 1989.

La band è attesa da un lungo tour per celebrare il suo trentennale, che farà due tappe in Italia: il 14 novembre al Palalottomatica di Roma e il 15 novembre 2015 al Forum di Assago, Milano.
 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Simply Red: il ritorno in tour nel 2015

La band capitanata da Mick Hucknall si esibirà il 14 novembre 2015 a Roma e il 15 novembre a Milano

Commenti