Musica

Rolling Stones, ritorno al vinile: tutti gli album dal 1971 al 2016

In formato 33 giri i dischi in studio della band di Mick Jagger e Keith Richards. Ogni Lp è numerato e in edizione limitata

Desert Trip - Weekend 2 - Day 1

Gianni Poglio

-

Nell'era del ritorno al vinile i Rolling Stones non si fanno trovare impreparati. I numero del fenomeno "Back to Black" sono clamorosi in tutto il mondo. La nuova febbre per il 33 giri è certificata dalle vendite e dalla crescente passione con cui imusicofili hanno riscoperto la bellezza dell'oggetto in sè e il piacere dell'ascolto analogico.

Il 15 giugno uscirà dunque un box-set con i 15 album in studio degli Stones dal 1971 al 2016. Tutti i dischi sono stati rimasterizzati, in half-speed dai nastri originali, negli Abbey Road Studios e stampati in Lp da 180 grammi con certificato di autenticazione. All'interno del cofanetto, una digital download card per scaricare gli album in alta qualità.

Un’attenzione speciale è stata dedicata al packaging: ogni 33 giri riproduce nei dettagli l’originale, compreso Some Girls con la sua cut-outs cover e busta interna estraibile. Sticky Fingers è esattamente come l’aveva concepito Andy Warhol, con tanto di vera zip e immagine nascosta, mentre Exile On Main St contiene le dodici cartoline originali inserite nel doppio long playing dell’epoca.

The Studio Albums Vinyl Collection 1971-2016

Sticky Fingers (1971)
con l'iconico design originale di Andy Warhol

Exile On Main St (1972) (2LP)
Con copertina gatefold, “inner bags” e set di 12 cartoline perforate

Goats Head Soup (1973)LP con copertina apribile e due inserti

It’s Only Rock’n’Roll (1974)
LP con la busta interna originale

Black And Blue (1976)
LP con copertina apribile con busta interna originale e una scheda con i testi delle canzoni

Some Girls (1978)
LP che include la particolare cover originale

Emotional Rescue (1980)
LP che include il poster originale

Tattoo You (1981)
LP con busta interna originale

Undercover (1983)
LP con busta interna originale e una scheda con i testi delle canzoni

Dirty Work (1986)
LP con busta interna originale e packaging originale

Steel Wheels (1989)
LP completo con custodia interna originale e volantino

Voodoo Lounge (1994, 2LP)
Con copertina apribile e i testi originali all’interno

Bridges To Babylon (1997) 
2 LP con i testi originali all’interno

A Bigger Bang (2005, 2LP)
Con copertina apribile con testi originali all’interno

Blue & Lonesome (2016) 
2 LP 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 15 migliori album del 2018 (finora...)

Le nuove canzoni di David Byrne, gli album cult di Kamasi Washington, Jonathan Wilson, Nine Inch Nails, , Jack White e la colonna sonora di A Star Is Born

Keith Richards la spara grossa: "Sgt. Pepper's" dei Beatles era una schifezza

Impegnato nel lancio del suo album solista, il chitarrista degli Stones non si trattiene. E fa una gaffe...

Rolling Stones: quando nel 1967 fecero flop tentando di imitare i Beatles

Their Satanic Majesties Request: compie 50 anni uno degli album più geniali e controversi della band di Mick Jagger

Commenti