Musica

Of Monsters and Men, il folk che viene dal freddo

La band islandese che sta scalando le classifiche con il singolo “Little Talks”

Senti Islanda e subito pensi alla voce lunare di Björk o ai ritmi onirici dei Sigur Rós . Poi ascolti "Little talks" e ti ricredi: echi folk in mezzo a strizzatine d’occhio al pop, voci maschili e femminili che si rincorrono e spesso s’incrociano, un sound fresco, orecchiabile e però complesso, di certo mai buttato lì.

Ecco, è questo l’efficace ibrido riuscito agli Of monsters and men, gruppo indie di Reykjavík che a titolo coltiva ambizioni mainstream. Hanno già sfondato negli Stati Uniti, in Canada e da questa parte dell’oceano, in Germania e Belgio soprattutto. E l’Italia, dove l’accoglienza radiofonica è stata molto positiva, potrebbe essere la prossima tappa di un cammino iniziato a settembre dello scorso anno, con l’uscita in patria dell’album My head is an animal.

Apprezzato al punto di convincere la Universal a farlo uscire negli Usa (200 mila le copie vendute) e in alcuni Paesi dell’Europa. Il video di Little talks è già stato cliccato da quasi 12 milioni di persone su YouTube e si presenta come un vero e proprio cortometraggio carico di potenza visiva e suggestioni.

È una favola in bianco e nero con esplosioni di colore, grazie all’ausilio di una computer grafica velata da una patina vintage. Nel frattempo la rivista RollingStone ha eletto un remix del singolo come «la canzone più calda» trasmessa dalle radio indipendenti americane. Un curioso paradosso per un gruppo che viene dal freddo e che fino qualche mese fa tutto avrebbe immaginato, fuorché mettere un piede persino nella dance.

«È strano, ma meraviglioso» il commento dei membri della band, che saranno in tour per tutta l’estate e il 16 settembre passeranno da Milano, al Teatro dell’Arte. Vedremo se nel frattempo Little talks sarà diventata una hit anche da noi e l’album, che si muove sulla stessa falsariga del singolo osando forse un tantino di più e privilegiando sonorità soft, verrà riconosciuto per quel piccolo gioiello di semplicità che è.

© Riproduzione Riservata

Commenti