È morto Renato Sellani, leggenda del piano jazz

Era nato nel 1926: ha suonato con Dizzy Gillespie, Chet Baker e Billie Holiday

Renato Sellani 03

Renato Sellani – Credits: web

Gianni Poglio

-

Ha suonato fino all'ultimo Renato Sellani. Era nato nel 1926 ed è stato uno dei più grandi pianisti del jazz italiano. Nel corso della carriera ha suonato con alcuni dei più grandi jazzisti di sempre: da Billie Holiday a Chet Baker, a Dizzy Gillespie.

Tutto inizia nel 1958 quando arriva a Milano invitato da Franco Cerri. A Milano, incontra Billie Holiday. Il 1959 segna l'incontro con Chet Baker che lo vuole come pianista per l'incisione dell'album Chet Baker in Milan.

Sellani ha collaborato spesso con Tiziana Ghiglioni. Con lei ha inciso molti dischi tra i quali i tributi a Mina (artista che ha accompagnato in più occasioni), Luigi Tenco, Lucio Battisti, Gino Paoli e l'ultimo La Finestra Su Napoli.

Nel 2008 gli è stato assegnato l'Honorary Award (Premio alla Carriera) nell'ambito degli Italian Jazz Awards "Luca Flores.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il Roma Jazz Festival prende il via con Holland e Barron

La kermesse ospiterà all'Auditorium Parco della Musica i grandi nomi del jazz italiano e internazionale

Commenti