Milano, i dieci concerti più attesi dell'estate

Da Robbie Williams a Pitbull, ma anche Depeche Mode e un tuffo nei magnifici '70 con gli Earth, Wind and Fire. La musica è calda sotto sotto la Madonnina 

Robbie Williams

Robbie Williams – Credits: Leon Neal

Cinzia Meoni

-

È proprio il caso di dire che a Milano non ci sono più le estati di una volta, quelle per intenderci descritte da Paolo Conte e cantate da Adriano Celentano in Azzurro. I negozi non abbassano le serrande neppure a Ferragosto, la città è vivace quasi quanto in qualsiasi altro periodo (ma si riesce a parcheggiare un po' più facilmente) e soprattutto l’agenda degli appuntamenti è fittissima. Concerti a San Siro, appuntamenti culturali e di musica jazz all’ombra del Castello Sforzesco, il Festival LatinoAmericando, L’Alfa Romeo City Sound (all’Ippodromo) e appena fuori dalle mura il Festival di Villa Arconati (a Bollate) e le proposte del Carroponte (Sesto San Giovanni).

In città non c’è mai stata, forse, così tanta musica. Non solo il Teatro Nuovo, in pieno centro (San Babila), ha addirittura rinnovato la platea (500 posti a tavola finemente apparecchiati) e studiato una apposita stagione estiva (Tosti Summer Theatre) che abbina concerti e degustazioni, all’insegna della leggerezza e dei prezzi concorrenziali (tra i 20 e i 25 euro):  da non perdere il 30, 31 luglio e 1 agosto le Puppini Sisters, un trio musicale femminile specializzato nel canto a cappella e il 6 agosto Loretta Grace, voce potente e magnifica presenza scenica in Sister Act. Insomma per chi rimane a Milano a sognare mare azzurro e candide spiagge non ci sarà, volendo, neppure il tempo di annoiarsi. 

Ecco la top ten degli appuntamenti imperdibili in ordine di data:

1 -I Negramaro, il 13 luglio, festeggiano dieci anni di carriera con un maxi concerto a San Siro. Sarà quindi l’occasione per riascoltare dal vivo i principali successi di Giuliano Sangiorgi e compagni. Ad aprire il concerto milanese (e poi quello romano) sarà Jack Jaselli , vincitore del Cornetto Summer of Music Tour - Negramaro Contest.

2 – Skunk Anansie all’Ippodromo del Galoppo il 15 luglio. Una delle rare occasioni per ammirare dal vivo la voce di Skin e ballare al ritmo di Black Traffic (l’album pubblicato a settembre) e degli hit di sempre.

3 – L'Orquesta Buena Vista Social Club il 16 luglio a Villa Arconati. Per chi ha amato il capolavoro di Wim Wenders e per chi non ne ha mai sentito parlare, ma può comunque cogliere l’occasione per assaporare ritmi cubani senza muoversi troppo da casa, in uno splendido scenario architettonico settecentesco raggiungibile dalla città con una navetta gratuita.

4 - Depeche Mode. Appuntamento a San Siro il 18 luglio per brindare alla trentennale carriera di Dave Gahan, Martin Gore e Andy Fletcher.

5 - Earth, Wind and Fire per un tuffo indietro negli Anni ’70. La band di R&B torna a far ballare Milano, il 23 luglio all’Ippodromo. A chi il nome della band dicesse poco… basta fare un rapido giro tra le hit (tra le tante Let’s Groove, September, Boogie Wonderland, Fantasy) su YouTube per rendersi conto di come gli Earth, Wind and Fire siano stati protagonisti di molti party e feste.

6 - Patti Smith il 25 luglio al Carroponte, un’occasione unica per vedere la Sacerdotessa alle prese con il capolavoro Horses. Con quarant’anni di carriera alle spalle, la leggenda del rock torna a esibirsi dal vivo con la stessa grinta e spirito punk degli esordi.

7 - Carlos Santana il 26 luglio fa tappa a Milano con il 2013 Sentier Tour. Un concerto unico per apprezzare i virtuosismi e il calore del chitarrista messicano. Santana devolverà poi per ogni biglietto venduto 0,7 euro alla fondazione Milagro, l’organizzazione benefica fondata dallo stesso artista per sostenere i bambini orfani in tutto il mondo.

8 - L’appuntamento più atteso dalle adolescenti di qualche anno fa è a San Siro il 31 luglio. L’indiscussa star è Robbie Williams con l’album Take the crown, il più recente lavoro da solista dell'ex idolo dei Take That.  

9 - Tonino Carotone dà appuntamento il 3 agosto al Carroponte. L’ironico cantante di Me cago en el amor (“è un mondo difficile, vita intensa felicità a momenti e futuro incerto…”, dove si uniscono vari generi musicali così come il castigliano e l’italiano. Per di più a un prezzo imbattibile: 6 euro.

10 - Pitbull, il re incontrastato del rap, va in scena al Latino Americano il 10 agosto con il suo Global Warming Tour.

© Riproduzione Riservata

Commenti