Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry live a Lucca e Roma

Il supergruppo degli Hollywood Vampires si esibirà quest'estate al Lucca Summer Festival e al Roma Summer Fest

Johnny Depp e Alice Cooper

Johnny Depp e Alice Cooper – Credits: Getty Images

Gabriele Antonucci

-

Il 7 luglio e l'8 luglio 2018 gli Hollywood Vampires,  il supergruppo formato da Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry,  si esibiranno al Lucca Summer Festival e al Roma Summer Fest, quest'ultimo ospitato nella suggestiva Cavea dell'Auditorium - Parco della Musica di Roma.

I Vampires saliranno  sul palco per offrire ai fan un energetico concerto rock, dal loro album di debutto The Hollywood Vampires pubblicato nel 2015 alle  interpretazioni di grandi classici come My Generation, Whole Lotta Love ad  un medley School’s Out/Another Brick in the Wall.

Perry, chitarrista degli Aerosmith, ha giurato a "Usa Today" che il suo gruppo lascerà il pubblico esterrefatto: “Non dico cose di questo genere spesso, ma questa  è una (beeep) di  band  fantastica” .

Depp avvisa i membri del pubblico: “Rimbomberanno tuoni nelle orecchie e ci potrebbe essere del sangue che gocciola fuori da un orecchio”.

Cooper aggiunge: “In quel caso sapremo di aver fatto il nostro lavoro”.

L’11 settembre 2015  è stato pubblicato l’album di debutto degli Hollywood Vampires, una delle uscite discografiche più celebrate del 2015, soprattutto per gli ospiti presenti, tra cui spiccano Paul McCartney, Dave Grohl, Joe Walsh, Slash, Robbie Krieger, Zak Starkey, Brian Johnson e Kip Winger.

La superband pubblicherà un nuovo, attesissimo album nei primi mesi del 2018.

Hollywood Vampires  era  una sorta di club, ad alto tasso alcoolico,  per le rock star che vivevano o passavano da Los Angeles agli inizi degli anni Settanta.

“In una sera normale, avrei potuto farmi una passeggiata e trovare lì John Lennon, Harry Nilsson, Keith Monn -ha raccontato Alice Cooper-travestiti come al solito da cameriera o da chauffeur. La settimana successiva avrebbero potuto esserci Bernie Taupin, Jim Morrison e Mickey Dolenz”.

Nel 2012 il cantante, insieme agli amici Johnny Depp e Joe Perry, ha deciso di far rivivere lo spirito di quei tempi formando un supergruppo che suonasse le cover dei membri del club di allora, tra cui My Generation degli Who, Five to One e Break on Through dei Dors,  Cold Turkey di John Lennon e Manic Depression di Jimi Hendrix, oltre ad alcuni brani originali composti dai tre artisti.

Il loro tour estivo del 2016, salutato da un successo travolgente, li ha portati in più di 23 città, 7 nazioni, attraversando il mondo da Verona, New York fino a Bucarest, e suonando da headliner in festival come Rock in Rio di fronte a oltre centomila fan.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Mötley Crüe e Alice Cooper live a Milano

Sono aperte da oggi le prevendite del concerto del 10 novembre, unica data italiana del "Final Tour"

Commenti