Deborah Iurato: l'intervista a 4 mesi dalla vittoria

La vincitrice di "Amici" si racconta. Il concerto a Roma, l'amore, la dieta, Sanremo e i Dear Jack

Deborah vince Amici – Credits: Mida Ansa

Alessandro Alicandri

-

Abbiamo avuto il piacere di fare una lunga chiacchierata con Deborah Iurato, vincitrice nel 2014 di Amici (tredicesima edizione) e pronta da oggi a inaugurare il 3 ottobre il primo palazzetto all'Atlantico Live, con una grossa data live e la sua grande voce.

"Scusami, sono raffreddata!".
Ma mancano poche ore al live!
"Non c'è nessun problema, sono quasi del tutto ripresa".
Sei emozionata? 
"Tanto. Ci sarà la mia band per intero ed è il mio primo concerto in posto così grande. Con me c'è una grande band che mi fa sentire più sicura".
Quanto canterai?
"23 pezzi per un totale di quasi due ore di concerto"
Ma è tantissimo!
"Il fatto è che non sono tanto brava con le parole. E allora io chiedo che mi si dia un microfono per cantare e sarò felice. La transenna ci divide ma la musica che ci unisce".
Sei sicura di non voler dire nulla ai tuoi fan?
"Lo farò. La cosa più bella del mio lavoro è incontrare le persone. Non me ne vado se non ho incontrato tutti e firmato tutte le copie e fatto tutte le foto. È il mio più grande piacere".
Come sarà composta la scaletta?
"Canterò le 7 tracce del mio Ep e quasi tutte le canzoni che ho fatto duante il serale. Ci sarà da divertirsi".
Qual è la cover cui tieni più?
"Di sicuro 'Bella senz'anima' di Cocciante in italiano e 'I wanna dance with somebody' di Whitney in inglese. Ma anche 'Una lunga storia d'amore' di Gino Paoli e 'Listen" di Beyoncé. Le ho dette quasi tutte (ride)".
Come ti vestirai?
"Quasi come mi avete visto alla finale del serale, molto semplice. Volevo provare a mettere la gonna, ma non mi sento a mio agio. Meglio i pantaloni e il nero, che sfina. E il tacco, che allunga".
A proposito, come procede la dieta?
"Bene. Anche se è difficile mangiare bene quando sei sempre in giro, ma adesso che mi sono trasferita a Milano e ho la mia cucina, sarà più semplice fare le mie insalatine".
Da quanto tempo sei a Milano?
"Da inizio settembre".
Hai recentemente partecipato a varie trasmissioni in Rai, l'ultima da Massimo Ranieri in "Sogno e son desto 2", com'è andata?
"È stato un onore e un'emozione fortissima. Avevo paura e tremavo, credo che si sia visto. Non capita tutti i giorni di cantare in un grande show della Rai e farlo con un pezzo di Mina così difficile".
Hai scelto tu di cantare "Brava"?
"No, me l'ha chiesto Massimo e io a lui non posso dire di no per nessun motivo, la mia stima è troppo grande. Mi sono presa 4 giorni per studiarla, è stato un colpo al cuore, ma è andata bene, spero".
Molto bene. Invece quando sei andata da Carlo Conti nel programma "Nel nome di Francesco", lui ha ironizzando sul tuo accento siciliano...
"È molto forte, lo so, ma sto prendendo lezioni di dizione. Non voglio togliere l'accento perché Ragusa è il mio territorio e il mio orgoglio, voglio limarlo perché mi possa aiutare a cantare meglio. E sto studiando anche inglese e spagnolo".
Stai seguendo i consigli che ti hanno dato ad Amici.
"Alla lettera. Quando hai 20 fan o 20 mila, non importa. C'è sempre da imparare e non smetterò mai di studiare".
Come ricordi il momento del tuo primo provino, che per te rappresentò uno sforzo, anche economico, non indifferente?
"Oggi sono più serena ma non perdo di vista quel periodo. Mi ha insegnato il valore dell'umiltà. Oggi, anche se ho qualche possibilità in più, continuo a risparmiare sulle piccole e grandi cose come allora. Non perdo di vista le cose importanti, come la mia famiglia. L'ho fatta venire tre giorni qui a Milano a mie spese. È la cosa che mi rende più orgogliosa oggi, aiutare le persone che mi amano e amo".
A proposito di amore, come va con il tuo ragazzo?
"Anche se molti ci danno per separati, stiamo ancora assieme. Abbiamo scelto di rendere il nostro rapporto più privato togliendo alcune cose da Internet perché stava diventando un inferno per entrambi. Ora tutto benissimo".
Hai notato che in questi mesi i fan dei Dear Jack e i tuoi litigano spesso?
"Sì, lo vedo e mi dispiace. Io faccio di tutto per mettere pace ma non riesco. Ci siamo sentiti proprio in questi giorni visto che anche loro cominciano il tour, siamo amici, siamo contenti l'uno dell'altro e ci auguriamo che la nostra carriera duri più a lungo possibile. Più di così non posso fare. Spero che gli animi si plachino".
Qual è il tuo primo ricordo di Sanremo?
Ero piccolissima ma chissà come mai ho questo ricordo, che poi ho fatto riaffiorare negli anni con le teche Rai, di Laura Pausini quando vinse il Festival. Qualsiasi donna che ha fatto musica dopo di lei, spera di poter avere il suo percorso di successo partendo da lì. Chissà che non possa succedere presto anche a me".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Amici 13, il serale: vince Deborah Iurato. Le pagelle della Finale

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Canale 5 il 27 maggio 2014. Attenzione alla musica, ai brani cantati, all'interpretazione portata sul palco del talent di Maria De Filippi. Le emozioni (e le stonature) tra le cover più belle di sempre

Amici 13, il serale: le pagelle della Semifinale. Deborah Iurato non è solo voce, ma anima

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Canale 5 il 25 maggio 2014. Attenzione alla musica, ai brani cantati, all'interpretazione portata sul palco del talent di Maria De Filippi. Le emozioni (e le stonature) tra le cover più belle di sempre

Amici 13, il serale: le pagelle della settima puntata. Deborah Iurato, incantevole come non mai

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Canale 5 il 10 maggio 2014. Attenzione alla musica, ai brani cantati, all'interpretazione portata sul palco del talent di Maria De Filippi. Le emozioni (e le stonature) tra le cover più belle di sempre

Commenti