vinyl ++ sticker
Musica

David Bowie: le rarità della nuova raccolta, "Nothing has changed"

La storia del Duca Bianco in tre cd. Materiale storico ma anche versioni alternative e brani inediti, tra cui il nuovo singolo jazz

Nothing has changed è la raccolta defintiva di David Bowie e unisce per la prima volta tutto il meglio della musica di Bowie dal 1964 al 2014.

All'interno dei tre cd ci sono rarità e versioni esclusive di brani:

SUE (or IN A SEASON OF CRIME), il nuovo singolo di David Bowie, una spettacolare digressione jazz con una big band alle spalle

LET ME SLEEP BESIDE YOU è stata pubblicata per la prima volta in THE WORLD OF DAVID BOWIE nel 1970. Nel 2000, è stata ri-registrata per l’album TOY, mai pubblicato, ed è rimasta in cassaforte fino alla pubblicazione in NOTHING HAS CHANGED

 

SHADOW MAN è un famoso outtake del 1971, la versione in NOTHING HAS CHANGED è una ri-registrazione fatta per l’album TOY, mai pubblicato, e apparsa per la prima volta come b-side di un singolo agli inizi del nuovo millennio.
 
LOVE IS LOST (HELLO STEVE REICH MIX BY JAMES MURPHY FOR THE DFA EDIT) questa versione molto apprezzata del remix di James Murphy viene pubblicata per la prima volta su cd
 
YOUR TURN TO DRIVE viene pubblicata per la prima volta in cd, era stata originariamente offerta come free download agli acquirenti online dell’album REALITY
 
WILD IS THE WIND (2010 Harry Maslin Mix) al suo debutto su cd. In passato è stato pubblicato solo nel dvd audio del box set deluxe di Station To Station.
 
YOUNG AMERICANS (2007 Tony Visconti mix single edit) la versione non editata del brano era contenuta in precedenza nell’edizione speciale CD/DVD di Young Americans. Questa single edit non è mai stata pubblicata in precedenza.
 
ALL THE YOUNG DUDES è uno stereo mix mai pubblicato in precedenza della versione fatta dallo stesso David del brano dato ai Mott The Hoople (e diventato una hit).
 
LIFE ON MARS? (2003 Ken Scott Mix) questa versione viene pubblicata per la prima volta in cd, in precedenza era stata pubblicata solo su un picture disc da 7” per il 40° anniversario
 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti