Gabriele Antonucci

-

Sono passati 37 anni dal suo eponimo album di debutto, eppure Bryan Adams, dopo 13 album in studio, un Grammy Award, 3 Ivor Novello Awards e una stella sulla Walk of Fame di Hollywood, ha ancora molto da dare e da dire al pop-rock, come ha confermato l’ultimo album “Get Up!” di fine 2015.

Scritto insieme a Jim Vallance e prodotto da Jeff Lynne, frontman della leggendaria Electric Light Orchestra,  l’album, pubblicato a  sette anni e mezzo di distanza dal suo ultimo lavoro di inediti, è stato accolto bene da pubblico e critica, grazie anche all’accattivante singolo di lancio Brand New Day, corredato da un elegante video in bianco e nero che ha per protagonisti l’attrice britannica Helena Bonham Carter e il cantante del gruppo pop inglese Hurts, Theo Hutchcraft.

Le nuove canzoni di Get Up! e tutte le hit del rocker canadese, che negli ultimi anni si è dedicato con successo alla fotografia, caratterizzeranno i sei concerti nei palasport invernali di Bryan Adams  a novembre:

10 novembre Padova, Kioene Arena

11 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum

12 novembre Torino, Palalpitour

14 novembre Roma, Palalottomatica

15 novembre Rimini, 105 Stadium

16 novembre Bolzano, Palasport

I biglietti saranno in vendita dalle ore 11:00 di venerdì 20 gennaio su www.dalessandroegalli.com e www.ticketone.it

In scaletta non mancheranno Summer of ‘69, Heaven, Run To You, (Everyting I do) Do It For You e Please Forgive Me, canzoni che hanno cementato un rapporto speciale tra Bryan Adams e il pubblico italiano, che si arricchirà di un nuovo capitolo in questi attesissimi sei concerti.

© Riproduzione Riservata

Commenti