Visi puliti e accattivanti, talento, costante coinvolgimento con i loro fan e un sound pop che si avvicina ai grandi artisti internazionali.

Sono questi gli ingredienti della formula vincente di Benji & Fede, il duo pop italiano nato da Facebook, che oggi hanno annunciato ai loro numerosi  fan cinque date in alcuni dei più importanti club italiani.

I live partiranno sabato 11 giugno dall’Arena Alpe Adria a Lignano Sabbiadoro. Venerdì 17 giugno si esibiranno nell’Anfiteatro Falcone e Borsellino a Zafferana. Giovedì 23 giugno, toccherà invece al GruVillage di Grugliasco, venerdì 24  giugno porteranno il loro show in Piazza Castello a Ferrara e chiuderanno il tour a Cattolica, presso l’Arena Regina, sabato 25 giugno.

20:05, l’orario del primo messaggio su Facebook che ha fatto nascere la loro amicizia, è il  nome dell’album di debutto del duo di Modena che ha raggiunto il primo posto nella classifica di vendita degli album e la certificazione Platino per le vendite. Un successo dettato tanto dalla tenacia e dal talento dei ragazzi, quanto dall’amore e passione dimostrata dai centinaia di migliaia di fans che hanno in tutta Italia. I #dreamers, questo il nome del loro seguito, hanno sempre fatto sentire il loro amore in molteplici occasioni.

Freschi di un altro recente successo, sono infatti stati per due settimane al primo posto della classifica dei libri più venduti con il best seller Vietato Smettere di Sognare, i ragazzi sono carichi per dare il meglio di loro sui palchi italiani.

Recentemente si sono esibiti in un particolare show case ai Billboard Latin Music Conference & Awards tenutesi a Miami lo scorso aprile.

Benji & Fede si distinguono inoltre per essere arrivati al successo nonostante non siano passati attraverso meccanismi televisivi o di talent e non abbiano estrazione rap o hip hop.

I numeri parlano chiaro: Tutta d’un fiato ha raggiunto oltre 4 milione e 300 mila visualizzazioni, Lunedì ne ha già oltre 3 milione e 400, Lettera più di  4 milioni e 700 mila e New York oltre 3 milioni e 700mila.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti