Musica

Abba: esce Live at Wembley Arena, il concerto cult del 1979

Tutte le hit della band svedese in uno show che ha fatto la storia della musica pop

abba

Gianni Poglio

-

Era il 1979 quando gli Abba arrivarono a Londra per tre concerti destinati a lasciare un segno nella storia del pop. Dal 1974 gli Abba erano stati i dominatori incontrastati delle classifiche: cinque anni di hit e successi radiofonici a getto continuo.

Negli anni del punk, dell'hard rock, dell'heavy metal, della disco music e del progressive rock gli Abba sono stati l'unico gruppo ad avere un pubblico realmente trasversale. Basti dire che nei camerini di Londra, nel 1979, si presentarono per omaggiarli Jimmy Page dei Led Zeppelin, l'icona punk Ian Dury e Joe Strummer dei Clash.

Il doppio cd Live at Wembley Arena è quindi la storica testimonianza di un approccio alla musica e ai concerti che hanno trasformato quattro ragazzi svedesi in leggende della musica contemporanea.

Le canzoni degli Abba erano e sono un unicum nel music business: melodie avvolgenti, ritornelli nememorabili, ritmiche disco music e voci potenti. Niente fronzoli o divagazioni soliste.

Live at Wembley Arena è anche una delle rarissime testimonianze live di una band band che, a dispetto del successo planetario, non si esibiì in concerto molto spesso.


 

Ma veniano alle canzoni dell'album: la prima cosa evidente è che gli Abba erano in grado di riprodurre dal vivo le buone vibrazioni e le melodie create in studio di registrazione. Non era scontato.

Sono versioni più che credibili quelle di Live at Wembley Arena. A comnciare da Voulez vous e Knowing me, knowing you. Non mancano Chiquita, Fernando, Take a chance on me e SOS.

Dal punto di vista stilistico c'è qualche chitarra in più e un sound leggermente rock oriented, ma nel complesso questo live cattura lo spirito degli Abba al 100%.

Spettacolare il crescendo finale con due potenti versioni di Dancing Queen e Waterloo, la canzone, quest'ultima, che ha fatto conoscere gli Abba al mondo intero.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Thom Yorke meglio degli U2? Il nuovo album su Bit Torrent

Mossa a sorpresa del cantante dei Radiohead per rivoluzionare la distribuzione della musica

Commenti