Abba: 40 anni fa usciva "Waterloo", l'album che ha lanciato il pop svedese nel mondo

Il disco torna nei negozi l'8 aprile in edizione deluxe

La cover della nuova edizione di Waterloo – Credits: Universal

Gianni Poglio

-

Ci sono canzoni che cambiano per sempre la storia e la carriera di una band. Nel caso degli Abba, il brano da cui è nato uno dei più grandi fenomeni pop di tutti i tempi, è Waterloo, la storia di una ragazza che si "arrende" a uno spasimante, come Napoleone nella famosa battaglia. Per questo il testo recita: "At Waterloo Napoleon did surrender; Oh yeah, And I have met my destiny In quite a similar way...".

L'alchimia che ha fatto degli Abba una band da oltre 400 milioni di album venduti è ancora oggi oggetto di indagine. Come ha fatto un quartetto scandinavo a inventare una forlula pop senza tempo che conquista nuovi fan generazione dopo generazione? Una risposta univoca non c'è, quel che è certto è che gli Abba hanno inventato un genere uno stile: la loro forza è sempre stata costruire canzoni che sono un unico ritornello. Potente, immediato, istantaneamente riconoscibile. Come quelli dei Beatles.

Per un reunion tour sono state fatte offerte milionarie negli ultimi due decenni, ma tutte sono state respinte al mittente. Perché? Un paio d'anni fa ho girato la domanda a Bjorn Ulvaeus durante un'intervista. Ha risposto così:

"Il segreto degli Abba non sono le canzoni, ma un mood, l’atmosfera di cui sono impregnate. Quando la gente ascolta Dancing queen, è come se fosse in pista allo Studio 54 di New York negli anni Settanta, con i jeans bianchi a zampa d’elefante e gli stivaletti neri. Quelle note richiamano al mondo intero energia, gioia, voglia di godersi la notte. Ma quanto eravamo belli senza essere belli... Ecco, se a questo immaginario si fosse sostituita la fotografia di noi invecchiati e sovrappeso, ma ancora sul palco, tutta la magia sarebbe evaporata in un istante. E il sogno si sarebbe trasformato in una replica patetica. Non fa bene alla vita diventare patetici per soldi".

Waterloo è  singolo con cui il fenomeno Abba è deflagrato in tutto il mondo, complice la vittoria all'Eurovision Song Contest nel 1974 (al seondo posto si piazzò Gigliola Cinquetti con ). Per celebrare il quarantesimo anniversario, l'album omonimo in cui era contenuto il fortunato singolo torna nei negozi in versione deluxe l'8 aprile. Due i cd: nel primo la versione originale dell'album, nel secondo 8 bonus track.

In aggiunta un dvd con materiale televisivo raro e inedito. Questa la tracklist delle immagini:

1.Waterloo (Eurovision Song Contest performance I, BBC) 2. Waterloo (Melodifestivalen performance I, SVT) 3. Waterloo (Melodifestivalen performance II, SVT) 4. Waterloo (Eurovision Song Contest preview performance, SVT) 5. Waterloo (Eurovision Song Contest, performance II, BBC) 6. Interview with Frida and Stig after the Eurovision victory (Rapport, SVT) 7. Waterloo (Top Of The Pops performance I, BBC) 8. Honey, Honey (Disco, ZDF) 9. Waterloo (Top Of The Pops performance II, BBC) 10. Honey, Honey (Spotlight, ORF) 11. Waterloo (German version) (Musik aus Studio B, NDR) 12. Honey, Honey (Ein Kessel Buntes, Fernsehen der DDR) 13. Waterloo (Top Of The Pops performance III, BBC) 14. International Sleeve Gallery

© Riproduzione Riservata

Commenti