Magazine

Milano che vince

Tutti i record di una città-pianeta celebrata da Panorama con una settimana di eventi imperdibili dal 16 ottobre

cover1030x615_41

Redazione

-

Ecco cosa potete trovare sul numero di Panorama in edicola da giovedì 6 ottobre.

Milano, la vera capitale
Innovativa. Cosmopolita. Generosa. Inclusiva. Milano ha preso il controllo dell’economia italiana e detiene una serie incredibile di primati, sorpassando Roma persino nel turismo. Così, mentre sta per iniziare la tappa ambrosiana di "Panorama d’Italia" (dal 16 al 22 ottobre) proprio a Milano Panorama dedica la storia di copertina del numero in edicola da giovedì 13 ottobre. Con il ritratto di una metropoli europea che attrae cervelli e aiuta migliaia di profughi.

Caos adozioni internazionali
Dallo scorso 9 giugno il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, è stato nominato dal governo presidente della Cai, la Commissione adozioni internazionali. Il suo compito? Sbloccare un’impasse che dura da due anni e frena l’arrivo in Italia di migliaia di bambini. Però il ministro non riesce nemmeno a ottenere le consegne dal suo predecessore, il magistrato Silvia Della Monica. Così tutto, incredibilmente, è ancora fermo. Sulla pelle di bimbi e famiglie.

Le carte top secret che accusano: Riad dietro l’11 settembre
Gli aiuti logistici ed economici. Le telefonate e i collegamenti sospetti con militari e diplomatici. Proprio mentre il Parlamento 
degli Stati Uniti approva la legge che permette agli americani di trascinare in tribunale ogni governo straniero coinvolto nell’attacco terroristico di 15 anni fa, Panorama pubblica le carte "top secret" del 2002 che escono dagli archivi del Senato Usa ed elencano gli inquietanti contatti tra Riad e gli attentatori. Così i due Paesi ora rischiano un conflitto legale. E politico.

Scoppia la mania del "coupon"
Ritagliati dai volantini o scaricati da internet, i buoni sconto sono un fenomeno che ormai coinvolge milioni di persone nel mondo. Ma anche in Italia certi "consumatori avveduti" si sono appassionati, tanto da trasformare la caccia alla promozione in una specie di lavoro. Che fa risparmiare loro centinaia di euro al mese.

© Riproduzione Riservata

Commenti