salone nautica genova 2021
Il Salone della Nautica a Genova
salone nautica genova 2021
Lifestyle

La barca va, avanti tutta

Oltre mille imbarcazioni in mostra: dagli yacht milionari ai gommoni più accessibili. Il Salone Nautico di Genova ha numeri da record. Ecco le migliori imbarcazioni (scelte da Panorama) che sono esposte al boat show ligure.

Bisognerebbe chiedere all'Accademia della Crusca una licenza: poter scrivere Salone Nautico di Genova tutto attaccato. Del resto, in Italia e nel mondo, queste quattro parole suonano come una sola. Un marchio di fabbrica, per dire.

Il 16 settembre, alle 10, si alza il sipario sulla 61ª edizione. Arriva dopo il miracolo della 60ª, organizzata in piena pandemia, e si annuncia pirotecnica. Le adesioni da parte degli espositori hanno registrato un elettrizzante sold out già dal giugno scorso. La modalità per le imprese è decisamente «avanti tutta». Mille i brand presenti e più di mille le imbarcazioni esposte, dal piccolo (e possibile) gommone al megayacht. Fino al 21 settembre si potrà curiosare, in tutta sicurezza, tra gli oltre 200 mila metri quadrati, l'85 per cento dei quali allestiti all'aperto e in acqua. Dettaglio quest'ultimo che tutti i boat show del mondo, diciamolo pure, invidiano a Genova.

Il Salone, quest'anno più che mai, è lo specchio di un settore che ha scansato le bastonate del Covid-19. La nautica italiana, che conta su un fatturato globale di 5 miliardi di euro, vola. Secondo gli ultimi dati forniti da Confindustria Nautica durante la convention Satec di giugno, il trend è molto positivo anche nel 2021 con un portafoglio ordini che vede percentuali di crescita superiori al 20 per cento per quattro aziende su dieci. Complici il naturale distanziamento sociale che la barca impone, ma soprattutto il proverbiale saper fare italiano: non è un caso che il Belpaese sia da oltre 20 anni leader mondiale nella costruzione di superyacht. Insomma, se lo specchio è questo, per una volta è bello guardarsi. Senza ansie.

Azimut Yachts Magellano 66

Venti metri per vivere il mare in libertà. Punta di diamante, la carena Dual Mode. Suggestive le grandi vetrate della sovrastruttura. L'impiego estensivo di fibra di carbonio assicura pesi contenuti, stabilità e ampia autonomia di consumi. Le cabine sono cinque, la velocità massima è di 23 nodi.

azimutyachts.com

Ti potrebbe piacere anche

I più letti