Gianpiero Fanuli, Belvedere, 2015 ( NORA comunicazione)
Cultura

Il Mondo non si è fermato mai un momento: una mostra delivery

Un'interessante collezione di otto scatti d'autore che raggiunge il pubblico direttamente a casa

Un'idea originale per una mostra fotografica altrettanto originale, una mostra i cui singoli elemento vengono «consegnati direttamente a casa» per un'esperienza fatta di attesa, bellezza e vicinanza, pur nelle distanze imposte dal Covid19

L'idea è della Other Size Gallery by Workness di Milano che, non potendo ancora accogliere i visitatori nelle proprie sale, li raggiunge a casa con una collezione di otto scatti di altrettanti fotografi.

Michela Battaglia, Viaggio sul posto, 2020 ( NORA comunicazione)

Le cartoline: chi sono i fotografi e come riceverle

Il progetto, che prende il titolo dalla nota canzone di Jimmy Fontana «Il Mondo non si è fermato mai un momento», prevede che otto immagini formato cartolina – realizzate dai fotografi Michela Battaglia, Davide Bertuccio, Roberto Boccaccino, Tomaso Clavarino, Gianpiero Fanuli, Vanessa Pallotta, Sara Palmieri e Francesca Todde – vengano spedite, una a settimana dal 20 maggio all'8 luglio 2020, ai primi duecento che faranno pervenire la propria richiesta all'indirizzo othersizegallery@workness.it , con indicato l'indirizzo postale al quale riceverle

Probabilmente, le cartoline arriveranno alle persone quando queste saranno state restituite alle loro vite normali (o quasi): per questo, ricevere una «cartolina-souvenir» che racconta le settimane in cui il mondo si è fermato equivale a collezionare otto fermo-immagini di un «viaggio anomalo», che tutti abbiamo vissuto. Perchè solo la fotografia offre la possibilità di salvare un ricordo, personale e collettivo, e di restituirlo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti