Videa
Cinema

Macbeth, Michael Fassbender tormentato dall'ambizione - Video

L'adattamento della tragedia di Shakespeare arriva al cinema il 5 gennaio

Macbeth è una delle tragedie di Shakespeare più rappresentate e note. La tragica storia di un generale scozzese ossessionato dalla sua stessa ambizione e dalla profezia di divenire re di Scozia ha già affascinato registi come Orson Welles e Roman Polanski, che hanno portato sul grande schermo la loro visione del dramma. Ora è l'australiano Justin Kurzel a riadattarla. Per farlo si affida a due talenti belli e brillanti del cinema europeo, l'irlandese Michael Fassbender e la francese Marion Cotillard. Già presentato in concorso al Festival di Cannes, ora il loro Macbeth arriva nelle sale italiane, dal 5 gennaio 2016, con Videa. 

Il film racconta la rovinosa metamorfosi del valoroso generale Macbeth (Fassbender), signore di Glamis, che conosce la gloria e l’onore, ma viene condotto alla rovina dalla sua cupidigia. Ambientata nel paesaggio crudo della guerra civile in Scozia, è messa in scena la storia di un animo grande e generoso corrotto dall'avidità. 
Macbeth, fedele generale dell’esercito del re Duncan (David Thewlis) di Scozia, ha ucciso il traditore Macdonwald a capo delle forze ribelli in una sanguinosa battaglia. Percorrendo il campo di battaglia insieme al suo compagno Banquo (Paddy Considine), incontra tre donne che gli predicono che diverrà signore di Cawdor e re di Scozia, mentre Banquo sarà il capostipite di una dinastia di re. Quando Lady Macbeth (Cotillard) è informata della profezia, un'idea si fa strada nella sua mente: escogita un piano per uccidere il re Duncan e assicurare così il trono al marito...

In questo video in esclusiva un estratto di Macbeth:

Macbeth, il film con Michael Fassbender e Marion Cotillard

Macbeth, immagini del film

Videa
Michael Fassbender e Marion Cotillard nel film "Macbeth"
Ti potrebbe piacere anche

I più letti