Solo uno sguardo: tutto sulla nuova miniserie di Canale 5
Ufficio Stampa Mediaset
Solo uno sguardo: tutto sulla nuova miniserie di Canale 5
Televisione

Solo uno sguardo: tutto sulla nuova miniserie di Canale 5

Lunedì 5 settembre debutta il thriller francese ispirato al bestseller di Harlan Coben, Identità al buio, che ha venduto 75 milioni di copie in tutto il mondo. Tra amore e disillusione, una foto di gruppo trovata nella posta travolge la vita di Eva e di Bastien

Cos'accade alla vita di una tranquilla famiglia quando nella posta arriva una busta con all'interno una foto di gruppo che sembra l'indizio di una serie di segreti destinati a travolgere tutto e tutti? Parte da questo interrogativo Solo uno sguardo, la nuova miniserie francese al via su Canale 5 da lunedì 5 settembre, un thriller ispirato al bestseller di Harlan Coben, Identità al buio, libro che ha venduto 75 milioni di copie in tutto il mondo. Tra amore e disillusione, la ricerca della verità per Eva Beaufils, la protagonista, diventa una sfida complessa e piena di svolte inaspettate e pericolose.

Solo uno sguardo, la nuova miniserie di Canale 5

La vita di Eva Beaufils - interpretata da Virginie Ledoyen, vincitrice dell'Orso d'Argento come migliore attrice per il film diretto da François OzonOtto Donne e un mistero -, del marito Bastien (Thierry Neuvic) e dei loro due figli è tranquilla e piuttosto normale. Tutto però cambia all'improvviso quando una mattina, la donna, guardia all’Ufficio Forestale Nazionale, trova tra la posta una foto di gruppo in cui riconosce il marito: è uno scatto in cui lui è molto più giovane e per quanto sia evidente che si tratti di lui, l’uomo nega di essere il ragazzo della fotografia. Perché lo fa? E che segreti cela quella fotografia? Tutte le risposte sono celate nella trama della miniserie in due puntate, un adattamento del libro di Harlan CobenIdentità al buio (edito in Italia da Mondadori), che ha venduto oltre 75 milioni di copie in tutto il mondo.

Le anticipazioni del thriller francese

Riuscirà l'amore ad essere più forte dei segreti e delle bugie di Bastien? Difficile dirlo anche perché dopo la scoperta della foto, l'uomo porta i figli ad un concerto e poi sparisce letteralmente nel vuoto. Eva, presa dal panico, chiama la polizia e poche ore dopo viene contattata dalla reception di un hotel: i suoi bambini solo stati lasciati lì da soli e si trovano in una camera dell'albergo. In loro aiuto accorre anche la sorella di Bastien, Sandrine (Julie Gayet, attrice pluripremiata e molto famosa, anche per il gossip, in Francia). Eva ha un solo obiettivo in testa: trovare Bastien, anche se questo potrebbe mettere a rischio la serenità dei ragazzi e far riaffiorare momenti dolorosi dal passato. La donna sa che solo alla fine di questo difficile percorso, troverà le risposte alle sue domande.

I più letti