Lolita Lobosco: le anticipazioni della prima puntata
Ufficio Stampa/Duccio Giordano
Lolita Lobosco: le anticipazioni della prima puntata
Televisione

Lolita Lobosco: le anticipazioni della prima puntata

Domenica 21 febbraio al via la serie di Rai1 con Luisa Ranieri, Filippo Scicchitano e Lunetta Savino, tratta dai romanzi di Gabriella Genisi. Lolita Lobosco è il vicequestore del commissariato di polizia a Bari che sfida i cliché e non rinuncia alla sua sensualità

Il ciclone Lolita Lobosco sta per abbattersi su Rai1. Domenica 21 febbraio debutta in prima serata la nuova serie ispirata ai romanzi di Gabriella Genisi, con Luisa Ranieri nei panni del nuovo affascinante vicequestore del commissariato di Bari: la donna si ritrova a capo di una squadra di soli uomini ma per essere autorevole non ha bisogno di castigare la sua innata sensualità e sceglie di rimanere se stessa senza rinunciare all'esplosiva bellezza e a un pizzico di malizia. Tra giallo e commedia rosa, casi da risolvere e una vita sentimentale disastrosa, ecco cos'accadrà nella prima puntata della fiction diretta da Luca Miniero.

Lolita Lobosco, le anticipazioni della prima puntata

Quando il vicequestore Lolita Lobosco (Luisa Ranieri) viene trasferita da Legnano a Bari, la sua città natale, tutto si aspetta tranne che di vedersi comparire davanti Stefano Morelli (Paolo Briguglia): invece si ritrova davanti e per giunta ammanettato il dentista incensurato che fu il suo primo grande amore adolescenziale. L'uomo è infatti accusato dell'infamante crimine di abuso sessuale nei confronti della sua assistente, Angela Capua (Gina Amarante), che dopo tanta indecisione e molte paure si è decisa a denunciarlo. Combattuta tra il ruolo che ricopre e il sentimento che la lega a Stefano, Lolita si convince che nonostante l'evidenza degli indizi l'uomo sia innocente: anche se lo ritiene bugiardo e infedele, lo considera incapace di un gesto di tale gravità.

Lolita indaga sul suo ex Stefano

Sacrificando alle indagini le ferie natalizie e tutta la turbolenta vita familiare, fatta di pranzi in famiglia con la mamma Nunzia (Lunetta Savino) e i giochi con i nipoti, Lolita cerca dunque di scagionare Stefano e grazie al suo acume investigativo, il caso sembra prendere la giusta piega. Quando finalmente emergendo elementi che confermano le dichiarazioni di Stefano, sulla spiaggia viene rinvenuto il cadavere della povera Angela e purtroppo Stefano non ha alcun alibi per l'orario in cui è avvenuto il delitto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti