Ufficio Stampa Rai
Televisione

Tutto il giorno davanti: il film tv di Rai 1 con Isabella Ragonese

Il tv movie liberamente ispirato all'esperienza di Agnese Ciulla, assessore alle Attività Sociali di Palermo, in onda martedì 10 marzo. Nel cast anche Paolo Briguglia e il fotografo d'attualità Massimo Sestini

La storia del coraggio di una donna, di una città e del dramma dei migranti. È liberamente ispirato all'esperienza di Agnese Ciulla, assessore alle Attività Sociali di Palermo - dal 2014 al 2017 - Tutto il giorno davanti, il film tv di Rai 1 con Isabella Ragonese in onda martedì 10 marzo. Soprannominata "la grande madre", la Ciulla prese in carica come tutore legale gli oltre 900 minori stranieri non accompagnati arrivati a Palermo in quegli anni, ridando dignità e diritti ai più fragili.

Tutto il giorno davanti, il film tv con Isabella Ragonese

È concentrato in 24 ore il racconto di Tutto il giorno davanti, il film tv di Rai 1 diretto dal regista Luciano Manuzzi. Una giornata come le altre, nella vita di Adele Cucci (Isabella Ragonese) è in realtà eccezionale: è la giornata di una mamma che deve accompagnare a scuola, ascoltare, capire, sgridare e consolare i suoi due figli per poi scappare al lavoro dove l'aspettano quattrocento ragazzi e bambini a cui badare.

Dopo la nomina ad Assessore alle Politiche Sociali di Palermo, le sono infatti stati affidati centinaia di minori stranieri non accompagnati sbarcati in città: Agnese è diventata il loro tutore legale, la loro responsabile, la loro referente. Insomma è diventata la loro seconda mamma.



Le anticipazioni e il cast del tv movie di Rai 1

Tutto il giorno davanti racconta le decisioni, gli ostacoli, i problemi, le corse, gli sbagli, fallimenti e le soddisfazioni riempiono ogni minuto della vita di Adele Cucci, indissolubilmente intrecciata alle vicende personali delle centinaia di minori a lei affidati. I suoi quattrocento figli. Oltre a Isabella Ragonese, nel cast del film di Rai 1 ci sono Paolo Briguglia (nei panni di Andrea), Aurora Quattrocchi, il fotoreporter Massimo Sestini - il fotografo d'attualità più famoso d'Italia - che in questo film interpreta se stesso, e ancora Andrea Tidona nel ruolo del sindaco di Palermo, città nella quale il film è stato interamente girato.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti