Laura Pausini
ansa
Laura Pausini
Musica

Gli album più attesi del 2022

Da Laura Pausini a Tiziano Ferro, passando per Cesare Cremonini, Eros Ramazzotti, Madonna, The Weeknd, Red Hot Chili Peppers, Cure e Liam Gallagher, ecco i dischi che ascolteremo nei prossimi mesi

Il 2021, se da un lato è stato un altro anno disastroso per la musica live, dall'altro ha dimostrato, con le vendite multimilionarie dei cataloghi di Bruce Springsteen, Bob Dylan e Neil Young, l'importanza centrale delle grandi canzoni, meglio se contenute in album divenuti col tempo dei classici del pop-rock. Per questo, nonostante l'importanza sempre maggiore dei singoli e delle playlist nella fruizione della musica in streaming, gli album sono ancora rilevanti e attesi dagli appassionati della musica, soprattutto per chi ancora investe cifre cospicue nei supporti fisici.

Poiché il rap è la musica più amata oggi dai giovani, il 14 gennaio segnaliamo Storie di amore con pioggia e altri racconti di rovesci e temporali di Murubutu e Virus di Noyz Narcos, due artisti assai diversi, ma di sicuro interesse per chi ama il genere. Lo scanzonato collettivo de Il Pagante pubblicherà il 21 gennaio l'album Devastante, anticipato dal singolo Un pacco per te con Lorella Cuccarini. Nello stesso giorno il raffinato pianista Ludovico Einaudi presenterà il suo ultimo lavoro Underwater, mentre dovrebbe pubblicare entro la fine del mese il suo nuovo disco l'ex Baustelle Francesco Bianconi, che sarà anticipato il 7 gennaio dal singolo Playa con Baby K. Per quanto riguarda il rock internazionale, il 14 gennaio uscirà Brightside dei Lumineers, mentre il 21 gennaio sarà la volta di Change The Show di Miles Kane. Febbraio sarà un mese ricco di uscite per la musica italiana, con buona parte dei 25 big del Festival di Sanremo che pubblicherà un nuovo album, un Ep o una raccolta contenente la nuova canzone sanremese. Il 18 febbraio arriverà nei negoziRitorno al futuro/Back to the future di Elisa e il 25 febbraio La ragazza del futuro di Cesare Cremonini, due artisti accomunati dalla stessa vocazione internazionale nella loro musica. Il 4 febbraio la band alt rock britannica Bastille pubblicherà Give me the future, mentre il 14 febbraio sarà la volta dell'atteso Earthling, il terzo album solista di Eddie Vedder. Non c'è ancora una data certa, ma è atteso per febbraio anche il nuovo disco della diva del punk-pop Avril Lavigne, che a tal proposito ha dichiarato: “É l’album che ho sempre voluto fare”.

Marzo sarà il mese in cui usciranno le ultime fatiche di Tommaso Paradiso, che in Space Cowboys (4 marzo) dovrà dimostrare di riuscire ad affrancarsi dalla fortunata esperienza con i The Giornalisti, e di Laura Pausini, la nostra cantante più amata all'estero, di cui, però, non si conoscono ancora titolo, né data di uscita. Nello stesso mese usciranno i nuovi dischi di Stereophonics (Oochya!, 4 marzo), Stromae (Multitude, 4 marzo) e Placebo (Never Let Me Go, 25 marzo), quest'ultimo atteso da nove anni. C'è grande interesse per la pubblicazione di C’mon You Know di Liam Gallagher (27 maggio), dopo gli ottimi risultati di pubblico e critica dei due precedenti lavori solisti, in perfetto equilibrio tra modernità e tradizione. Non si conoscono ancora titolo, tracklist e data di pubblicazione, ma è sicuro che uscirà entro il 2022 il 15esimo progetto in studio di Eros Ramazzotti, che ha da poco festeggiato 40 anni di carriera. C'è già una data, l'11 novembre, per il ritorno discografico di Tiziano Ferro con Il mondo è nostro, l'ottavo album del cantautore di Latina. Per quanto riguarda la musica italiana, nel 2022 usciranno sicuramente i nuovi dischi di Giorgia, Elodie, Daniele Silvestri, Francesco Gabbani, Francesca Michielin, Gianluca Grignani, The Kolors, Renzo Rubino, Ron e Simona Molinari.

Non è ancora chiaro se "il disco del sole" promesso da Jovanotti diventerà un vero e proprio album fisico o se resterà una playlist aperta, mentre nei prossimi mesi, dopo il grande successo di Teatro d'ira - Vol. I, potrebbe arrivare il terzo disco di inediti dei Maneskin, sempre più proiettati al mercato estero. Per gli appassionati di r&b internazionale, gli album più attesi saranno quelli di Rihanna, The Weeknd e Aaliyah (morta nel 2001 in un incidente aereo), di cui verrà pubblicato il primo album postumo Unstoppable, ricco di ospiti illustri. In ambito pop, sono attesi nel 2002 i nuovi progetti di Madonna, Britney Spears e Taylor Swift, mentre gli amanti del rock avranno pane per i loro denti con i dischi di Red Hot Chili Peppers, Metallica, The Cure, Arctic Monkeys, Blink 182 e Ozzy Osbourne, il cui nuovo album avrà come ospiti Eric Clapton, Jeff Beck, Robert Trujillo, Zakk Wylde e Tony Iommi. A cinque anni dall'eccellente DAMNnel 2017, Kendrick Lamar dovrebbe finalmente tornare nei negozi con un nuovo lavoro: avrà due agguerriti rivali in Machine Gun Kelly e Cardi B per la palma di album rap del 2022.
...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti