Rita Fenini

-

Quasi 1300 scatti, un libro fotografico, una mostra nazionale (aperta fino al 9 settembre 2018 presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena), un catalogo e oltre 100 mostre locali in tutta Italia: questo il grande progetto fotografico di FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche - dedicato alla famiglia italiana contemporanea vista alla luce delle trasformazioni epocali di questi ultimi anni, che hanno definitivamente modificato un’idea di famiglia per molti anni "congelata" nelle sue statiche certezze.

Quando

La mostra "La famiglia in Italia" sarà visitabile dal 16 giugno al 9 settembre 2018 nei seguenti giorni e orari

Da martedì a sabato dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 ala 18,30 -

Domenica dalle 10,00 alle 12,30

Ingresso gratuito

Dove

Ad ospitare l'esposizione il CIFA, Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena (AR) in Via delle Monache al 2

Perchè è interessante

Dalle famiglie allargate fine alle coppie di fatto e le unioni civili, le nuove famiglie si presentano in maniera poliforme: che cos'è dunque, oggi, la famiglia?

Partendo da tale interrogativo, la ricognizione fotografica collettiva della FIAF ha voluto esplorare e rappresentare la famiglia italiana in tutte le sue declinazioni, tracciandone i nuovi confini: ogni autore ha affrontato la tematica del progetto partendo dalla propria esperienza personale, con uno sguardo intimo verso la realtà della propria condizione affettiva, oppure ha voluto aprirsi al racconto delle famiglie degli altri, senza alcuna preclusione linguistica.

Il quadro emerso parla di "tematiche classiche", che vanno dalla nascita della coppia alle le modalità di convivenza, dallo studio degli equilibri interni ai rapporti tra padre/madre e figli, a "tematiche relativamente nuove", quali l’omosessualità e la riproduzione assistita, la discriminazione, il ricorso alle terapie di sostegno, le famiglie allargate, quelle mono-genitoriali, le famiglie cosiddette “miste”, le comunità, le case famiglia e tutto quanto la sensibilità e la ricerca dei fotografi potesse portare a scoprire nei mille universi dei nuclei famigliari contemporanei

Il Progetto e i numeri

A partire dalla nascita del progetto, nel marzo 2017, gli iscritti sono stati quasi 1200: 313 Autori gli autori selezionati - per un totale di circa 1.300 fotografie - in rappresentanza di diciassette Regioni italiane.

"La famiglia in Italia" non è però solo un’esposizione fotografica, bensì un lavoro più complesso, che comprende anche la pubblicazione di un catalogo della mostra nazionale di Bibbiena (contenente tutte le opere esposte), 100 mostre locali (inaugurate in contemporanea con la mostra di Bibbiena) e la pubblicazione di un libro delle esposizioni locali (con una selezione delle immagini esposte nelle varie realtà territoriali) 

La FIAF, cos'è e cosa fa

Fondata nel 1948 a Torino, la FIAF è un’associazione senza fini di lucro, attenta da sempre alle tendenze e alle istanze culturali della fotografia italiana, che si prefigge lo scopo di divulgare e sostenere la fotografia amatoriale su tutto il territorio nazionale. 

In oltre sessant’anni di storia, la FIAF non ha cambiato il suo originale intento ed oggi annovera circa 5.500 associati e 550 circoli affiliati, per un totale di oltre 40.000 persone coinvolte nelle attività dell’Associazione, accomunate dalla passione per il mondo della fotografia e a cui fornisce molteplici servizi, dai più pratici mirati al sostegno alle organizzazioni a quelli rivolti alla formazione e alla crescita culturale di ogni singolo associato

Il CIFA, cos'è e cosa fa

Il Centro Italiano della Fotografia d’Autore nasce a Bibbiena, in provincia di Arezzo, per volontà della FIAF

La sua diffusione sul territorio nazionale e la sua “trasversalità” a livello sociale e culturale permettono al Centro di porsi come osservatorio privilegiato sulla fotografia: l'attività del Centro pone particolare attenzione allo studio e alla valorizzazione della fotografia italiana del periodo storico a partire dall’ultimo dopoguerra.

Di fondamentale importanza è l’impegno nel campo della conservazione, inventariazione, catalogazione e riproposizione al grande pubblico del proprio patrimonio fotografico: a questo scopo sono stati approntati dei locali realizzati secondo le più recenti normative sulla conservazione del materiale fotografico e sta per partire una campagna di inventariazione e catalogazione dei fondi già acquisiti, da realizzarsi con programmi che permettono di interfacciare i dati con quelli delle altre istituzioni culturali italiane

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cortona On The Move 2018: le donne protagoniste del festival

Dal 12 luglio al 30 settembre 2018 l’ottava edizione del festival internazionale di fotografia, con un ricco programma di mostre, workshop, open call

"Fotografia Europea 2018" a Reggio Emilia

Dal 20 aprile al 17 giugno 2018, la tredicesima edizione: quest'anno il tema è “Rivoluzioni – Ribellioni, cambiamenti, utopie”

Maurizio Galimberti, le sue foto in mostra a Cortona

Per i 70 anni di FIAF, alla Fortezza del Girifalco, 100 fotografie tra le più rappresentative della produzione del massimo esponente italiano dell'istantanea

Commenti