Photo Department

-

Il Taj Mahal, il meraviglioso mausoleo che da oltre 350 anni sorge ad Agra, nell'Uttar Pradesh indiano, è ora visitabile virtualmente su Google Street View . Fatto edificare nel 1632 dall'imperatore moghul Shah Jahan in memoria dell'amata moglie Arjumand Banu Begum, questo monumento, la cui costruzione richiese il lavoro di oltre 20.000 artisti e artigiani per circa 20 anni, è noto in tutto il mondo per la sua simmetria, per il bianco del suo marmo e per la storia d'amore all'origine della sua costruzione. È stato inserito nel 2007 fra le sette meraviglie del mondo moderno e dal 1983 è tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Da tutto il pianeta, stando comodamente seduti in poltrona, è dunque ora possibile fare una visita a 360° tra gli edifici e i giardini del Taj Mahal, progettati con grande precisione, disposti in modo articolato secondo un disegno simmetrico, adornati da intarsi in pietra di marmo. 

© Riproduzione Riservata

Commenti