Photo Department

-

Il fotografo tedesco Dieter Klein viaggia da sei anni per il mondo alla ricerca di automobili d'epoca abbandonate in affascinanti "cimiteri", tra boschi, campi, foreste e periferie urbane. Luoghi misteriosi e a tratti surreali, dove si trovano anche vetture che, se restaurate, potrebbero avere notevole valore commerciale.

Questa passione è nata fotografando i resti di un camion Citroën abbandonato nei pressi di Colonia, la sua città, e che nel tempo era stato completamente avvolto, inghiottito, dalla vegetazione circostante, diventando un tutt'uno con essa. In questa gallery vediamo sia le opere più recenti di Dieter Klein, che ci portano dagli Stati Uniti alla Germania; sia i suoi primi lavori, realizzati in "cimiteri di auto" come quelli di Bastnäs, in Svezia, o di Chatillon, nel sud del Belgio: luoghi dove alla fine della Seconda Guerra Mondiale vennero depositati i mezzi abbandonati dai soldati americani di stanza in quelle aree durante il conflitto. Parte del lavoro che qui presentiamo è stato raccolto nel volume di recente pubblicazione dal titolo Forest Punk. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Thailandia, foto dal "capodanno bagnato"

Il nuovo anno thai accolto a secchiate d'acqua purificatrice e portafortuna

Fioriscono i ciliegi del Giappone a Washington

La piena fioritura dei ciliegi, simbolo dell'amicizia con Tokyo, che colorano di rosa e bianco la capitale USA

Insetti visti da molto vicino

Tafani, coleotteri, libellule, mosche... Spaventosi e affascinanti incontri ravvicinati nelle macrofotografie di Yudy Sauw

Fiori nella rugiada alle prime luci del giorno

La natura dà spettacolo nelle macrofotografie di Alberto Ghizzi Panizza

Giappone, i cimiteri hi-tech in verticale

Per #FutureofCities, il fotografo Noriko Hayashi ci porta nei "camposanti" tecnologici di Tokyo e Nagoya

Commenti