Photo Department

-

Nel quarto giorno di Diwali, la Festa delle Luci induista, a Calcutta si celebra Govardhan Puja, chiamata anche Annakut (letteralmente: "mucchio di grano"). Presso il tempio di Radha Madhav, nel nord della città, nel primo giorno di luna piena del mese di Kartika, si ripete ogni anno una cerimonia che commemora la sconfitta di Indra, il "dio della folgore" e dispensatore della pioggia, da parte di Krishna.

I fedeli si riuniscono nel cortile interno del tempio e lì si preparano a raccogliere i chicchi di "riso sacro" bollito che vengono lanciati loro dall'alto: riuscire a raccoglierli è considerato un segno di buon auspicio per una lunga vita in cui non si soffriranno fame e povertà.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

India, la miniera di carbone che brucia da 100 anni

La vita quotidiana degli operai al lavoro nel bacino minerario a cielo aperto di Jharia

I colori dell'India nelle foto di Alex Webb

La Contrasto Galleria di Milano presenta la mostra "Where tomorrow is yesterday" del celebre fotografo dell'agenzia Magnum Photos

India, i colori della Festa di Holi

Nelle immagini più belle, la tradizionale festa induista che celebra la fine dell'inverno con battaglie a colpi di polveri colorate

Diwali, la Festa delle luci in India

Milioni di lumini accesi nella notte senza Luna, per celebrare la vittoria del bene sul male

Commenti