Nel quarto giorno di Diwali, la Festa delle Luci induista, a Calcutta si celebra Govardhan Puja, chiamata anche Annakut (letteralmente: "mucchio di grano"). Presso il tempio di Radha Madhav, nel nord della città, nel primo giorno di luna piena del mese di Kartika, si ripete ogni anno una cerimonia che commemora la sconfitta di Indra, il "dio della folgore" e dispensatore della pioggia, da parte di Krishna.

I fedeli si riuniscono nel cortile interno del tempio e lì si preparano a raccogliere i chicchi di "riso sacro" bollito che vengono lanciati loro dall'alto: riuscire a raccoglierli è considerato un segno di buon auspicio per una lunga vita in cui non si soffriranno fame e povertà.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti