Lavoro

Squinzi: "Il Governo ha preso di mira Confindustria e sindacati"

Il presidente di Confindustria attacca l'esecutivo, accusato di considerare sia l'organizzazione che presiede che i sindacati come "corpi estranei"

confindustria.jpg

"Il governo ha preso di mira sindacati e Confindustria, sono corpi intermedi da eliminare. Se il sindacato non si dà una mossa, e non si adegua ai ritmi dell'economia globale rischia enormemente".

Così Giorgio Squinzi, presidente Confindustria, parlando all'assemblea dell'Ucimu, in merito alle scelte dell'esecutivo, aggiungendo che comunque "con Renzi, aldilà dell'aspetto mediatico, come la sua assenza alla nostra assemblea annuale, abbiamo un colloquio continuo, confrontando le nostre visioni".

"Vogliamo fare con i sindacati un discorso serio, per evitare un intervento del Governo che sarebbe drammatico, perché significherebbe la fine del sindacati" aggiunge. (Ansa)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Parla Squinzi: Matteo, sul fisco datti una mossa

Il presidente della Confindustria detta l'agenda a Renzi su lavoro, fisco, giustizia ...

Squinzi: "Renzi mantenga le promesse su crescita e lavoro"

Sul numero di Panorama in edicola dal 4 dicembre, il presidente di Confindustria sollecita il premier su fisco e sostegno alle imprese

Commenti