Lavoro

Linkedin, nuove funzionalità per i professionisti in cerca di lavoro

Le principali novità di Job Search riguardano le offerte di lavori da remoto e il calcolo del salario corretto

LinkedIn

a cura di LABITALIA/ADNKRONOS

-

Negli ultimi mesi, i professionisti a livello globale siano sempre alla ricerca di nuove opportunità lavorative. A rilevarlo una ricerca di LinkedIn, la più grande rete professionale online del mondo, che infatti annuncia l’introduzione di alcune nuove funzionalità per LinkedIn Job Search.

Questo fenomeno si nota soprattutto nelle giovani generazioni, costantemente alla ricerca di una carriera migliore o di maggiore flessibilità. Sono state così introdotte alcune nuove feature su LinkedIn Job Search che puntano ad aiutare tutti i professionisti in cerca di nuove opportunità.

Grazie allo sviluppo di una nuova esperienza di ricerca, che comprende la possibilità di visualizzare solamente le offerte relative a lavori che si svolgono da remoto e alcune nuove funzionalità. Strumenti che sapranno aiutare gli utenti a calcolare il salario corretto in base alle proprie competenze, LinkedIn vuole assicurarsi che tutti i suoi utenti dispongano degli strumenti necessari per trovare il lavoro adatto a loro.

L'importanza del lavoro flessibile


Nell’era del lavoro 4.0 sono sempre più numerosi i professionisti alla ricerca di orari flessibili e che, quindi, puntano al raggiungimento del giusto equilibrio tra lavoro e vita privata. Infatti, quanto emerso da un recente sondaggio svolto in America, mostra come quasi la metà (43%) dei professionisti negli Stati Uniti ha trascorso del tempo lavorando da remoto lo scorso anno. Per questo motivo, LinkedIn ha voluto creare una feature che rendesse più facile cercare e trovare tutte quelle offerte di lavoro che non richiedano la presenza in ufficio.

Sarà, inoltre, possibile visualizzare i dettagli della posizione lavorativa, salvare le offerte di maggiore interesse e vedere tutte le informazioni più importanti, come la dimensione dell'azienda, quanti candidati ci sono e chi all’interno del proprio network può aiutare l'utente a candidarsi per una posizione specifica.

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Le 10 società più richieste per cui lavorare nel 2018 secondo LinkedIn

La classifica è stata realizzata analizzando l’interesse dei professionisti del social network

5 cose che il vostro profilo LinkedIn rivela senza che ne siate a conoscenza

Ecco come fare in modo che la caccia alle opportunità non si trasformi in un boomerang

LinkedIn: cinque nuove funzionalità da sfruttare per trovare lavoro

Il social network aumenta l’efficacia del servizio semplificando ulteriormente l'uso

LinkedIn: come inserire correttamente i propri dati

Dati anagrafici, parole chiave giuste, competenze, esperienze. Poche ma chiare regole su come affacciarsi sul sito di recruitment più importante

LinkedIN: come muoversi nel modo giusto sul social network

Quali gruppi scegliere, come presentarsi, come restare online e continuare a far parlare di sé

Commenti