Lavoro

Disoccupazione, quei genitori senza lavoro

Più di un milione gli italiani con figli da mantenere stanno cercando un'occupazione. E purtroppo, secondo l'Istat, in un anno sono aumentati del 6%

Andrea Telara

-

Un milione e 182mila. Sono davvero tanti gli italiani che hanno dei figli da mantenere e che purtroppo non hanno un posto di lavoro. A dirlo sono le ultime rilevazioni dell'Istat, che si riferiscono alla fascia di popolazione compresa tra i 25 e i 64 anni e prendono in esame i dati dell'intero 2014. Su un totale di oltre 3 milioni mezzo di disoccupati registrati in Italia, quasi uno su tre è rappresentato purtroppo da genitori che hanno anche altre persone da mantenere. Ma i dati meno confortanti riguardano le variazioni tendenziali: tra il 2013 e il 2014, infatti, il numero di persone con figli che non avevano un lavoro è cresciuto di ben il 6%.


Disoccupazione al 13%: è record dal 2004


Per fortuna, la stragrande maggioranza dei genitori disoccupati (cioè un milione e 36mila) può contare sulla presenza di un altro coniuge che contribuisce al reddito familiare. Ci sono però 146mila italiani in cerca di un impiego che fanno parte di famiglie mono-genitoriali, cioè devono mantenere dei figli e non hanno neppure un partner che può sostenerli. Ancor meno confortanti sono altri dati sulla disoccupazione pubblicati dall'Istat nei giorni scorsi, sempre riferiti all'intero 2014: in tutta Italia, secondo l'istituto nazionale di statistica, ci sono più di un milione di famiglie in cui tutti i componenti risultano oggi disoccupati: madri, padri e figli maggiorenni sono cioè tutti alla ricerca di un impiego ma non riescono a trovarlo.


Jobs Act, come cambia il lavoro in Italia


Tra i genitori disoccupati, la maggior parte è rappresentata da donne che sono in totale 628 mila, di cui 128mila sono pure single e non possono contare sul sostegno di un coniuge. Il numero di padri senza lavoro è invece nell'ordine di 554mila unità. Per quanto riguarda la distribuzione geografica, l'Istat rileva che la metà delle persone con figli a carico e che risulta senza lavoro risiede nel Mezzogiorno. Si tratta di un dato ben poco sorprendente, visto che nelle regioni del Sud ci sono oggi circa 1,6 milioni di disoccupati, 500mila in più che al Nord e 1 milione in più rispetto al Centro.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Dis-Coll, il sussidio alla disoccupazione per i precari

Il Jobs Act ha creato una nuova indennità per i collaboratori a progetto che, tuttavia, finora è rimasta solo sulla carta. Ecco chi ne avrà diritto

Naspi, i nuovi sussidi per la disoccupazione

Arriva da maggio un nuovo ammortizzatore sociale. Dura fino a 2 anni ma penalizza i lavoratori discontinui, che ora sono sul piede di guerra

Istat, la disoccupazione giovanile tocca un nuovo record: +43%

Il dato è relativo al mese di marzo, in crescita dello 0,3 % rispetto al mese precedente

Disoccupazione al 13%, nuovo record

Disoccupazione: perché è aumentata al 13%

Nonostante il Jobs Act e gli incentivi alle assunzioni, i senza lavoro erano in crescita a marzo. I dati dell'Istat offuscano quelli del governo

Commenti