Industria: la cauta ripresa dell'Italia

A dicembre la produzione è aumentata dello 0,4%. Ma nell'anno si è registrato il terzo calo consecutivo: -0,8%

Automotive Industry

Industria automobilistica – Credits: Olycom

Nel dicembre del 2014 la produzione industriale in Italia è aumentata dello 0,4% rispetto a novembre, quando aveva mostrato un incremento dopo la stasi di ottobre. Ma il risultato, per quanto positivo, deve essere letto anche nella sua prospettiva annuale. 

Nel 2014 la produzione industriale è infatti scesa dello 0,8% rispetto all'anno precedente, ed è il terzo anno consecutivo che si realizza una diminuzione per l'industria, che ha chiuso il 2013 a -3,2% e il 2012 a -6,4%.

Per quanto riguarda i settori di attività economica, a dicembre, i comparti che registrano maggiori aumenti tendenziali sono quelli della fabbricazione dei mezzi di trasporto (+14,7%), della fabbricazione dei mezzi di computer, prodotti dell'elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+13,9%) e della fabbricazione di macchine e attrezzature n.c.a., vale a dire macchinari per l'industria (+8,6%). Le diminuzioni  
maggiori si registrano nei comparti della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (-10,3%), della fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-7,4%) e della attività
estrattiva (-5,8%).

© Riproduzione Riservata

Commenti