Alexandria: condannati gli ex-vertici di Mps

Mentre la banca è nella bufera, arriva la sentenza per Mussari, Vigni e Baldassarri: 3 anni e 6 mesi di reclusione, con 5 anni di interdizione dai pubblici uffici

Redazione Economia

-

Gli ex vertici del Monte dei Paschi sono stati condannati dal Tribunale di Siena per ostacolo all'Autorità di vigilanza riguardo la ristrutturazione dello strutturato Alexandria. Per i tre imputati, l'ex presidente Giuseppe Mussari, l'ex direttore generale Antonio Vigni e l'ex capo dell'area finanza Gianluca Baldassarri, il Tribunale ha stabilito una condanna di 3 anni e 6 mesi di reclusione ciascuno, con l'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. L'accusa aveva chiesto 7 anni per Mussari e 6 per Vigni e Baldassarri.

© Riproduzione Riservata

Commenti