suden-friedrich-ani
Libri

'Süden', il giallo tedesco di qualità

Il Simenon di Monaco si chiama Friedrich Ani. Il suo romanzo ci ha conquistati, con un interessante mix di mistero e malinconia

La Emons, una piccola casa editrice romana che si è sempre dedicata agli audiolibri, ha deciso di darsi al cartaceo, provando a farci conoscere un nuovo bacino di produzione del giallo di qualità, ossia la Germania, paese ospite al Salone del Libro di Torino di quest’anno. Esce infatti in questi giorni una nuova collana, Gialli tedeschi, con l’uscita di tre titoli: Delitto al pepe rosa di Brigitte Glaser, Sia fatta la tua volontà di Alfred Hellmann e Süden. Il caso dell’oste scomparso di Friedrich Ani.

Quest’ultimo lo abbiamo letto in anteprima, un giallo molto profondo che investe il lettore con una gran dose di dolce malinconia. Il protagonista è il cinquantenne Tabor Süden, ex commissario diventato investigatore privato, specializzato in persone scomparse. Süden torna dopo molti anni di assenza a Monaco per due ragioni. La prima arriva da una piccola agenzia privata che lo ingaggia per indagare sul caso di un oste di un locale bavarese sparito da quattro anni, dato ormai per morto. La seconda ragione è data da una misteriosa telefonata, nella quale un uomo che si identifica come suo padre, che non vede da 35 anni, gli chiede di rincontrarsi nella loro Monaco.

L’indagine di Süden è doppia: da una parte la ricerca dell’oste scomparso, e dall’altra il tentativo di rimettere ordine nei propri ricordi, dando un senso ai tanti indizi che arrivano dal passato per ritrovare un posto nell’esistenza. L’ex commissario creato da Friedrich Ani è un personaggio solitario, introverso, dalle poche parole e dai moltissimi pensieri. Una figura letteraria a nostro parere riuscita, in grado di creare la giusta empatia con il lettore.

In Germania Friedrich Ani, bavarese con padre siriano, è stato premiato cinque volte con il prestigioso Deutscher Krimi Preis e si è aggiudicato numerosi altri riconoscimenti legati al giallo. È un autore molto apprezzato tra i lettori tedeschi e ha all’attivo oltre venti libri. Sarà ospite al Salone di Torino domenica 17 maggio, presentato da Gianrico Carofiglio.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

5 gialli di primavera

Simoni, Pistacchio e Toffanello, Verde, Eklund e Dicker: i nostri consigli di lettura a tinte noir per le giornate di primavera

Commenti