Nelson Mandela, 5 libri per capirlo

Il leader sudafricano è stato un eroe per il suo paese, ma anche un'icona globale. Molti i libri su di lui, alcuni scritti di proprio pugno

nelson mandela 5 libri

Nelson Mandela nel 2004 – Credits: EPA

Martino De Mori

-

Era forse l'icona politico-morale più alta che il mondo avesse da decenni. Nelson Mandela, primo presidente sudafricano dopo la fine dell'apartheid e premio Nobel per la pace, si è spento ieri a 95 anni nella sua casa di Johannesburg dopo una lunga malattia. Su di lui e sulla sua straordinaria esperienza politica sono state scritte decine di libri, alcuni da lui stesso. Eccone cinque per capirlo meglio.
  

Lungo cammino verso la libertà – Nelson Mandela (Feltrinelli)
Il libro più significativo e acclamato di Madiba, grande lettore e divulgatore. Qui racconta in prima persona la sua parabola esistenziale, dall'infanzia nel Transkei, alla lotta per il suo paese, al premio Nobel per la pace. Nel nome della dignità umana.
 
Io, Nelson Mandela. Conversazioni con me stesso – Nelson Mandela (Sperling & Kupfer)
Mandela apre il suo archivio personale e ci racconta il suo privato dietro il personaggio pubblico. Il suo diario, gli appunti, le riflessioni che lo hanno accompagnato per tutta la vita. Ma anche registrazioni di chiacchiere con gli amici, che coprono un cinquantennio in cui il leader sudafricano ha ossessivamente archiviato materiale personale.

Mandela – Jack Lang (Piemme)
Il volto del ribelle pacifico raccontato dall'intellettuale e politico Jack Lang, che di Mandela è stato amico e "collega". Emergono tutte le sfaccettature della personalità complessa di un simbolo mondiale e i valori che ha saputo trasmettere all'Africa, ma non solo.

Ama il tuo nemico. Nelson Mandela e la partita di rugby che ha fatto nascere una nazione – John Carlin (Sperling & Kupfer)
Il famoso match Sudafrica-Nuova Zelanda che ha costruito il Sudafrica, che Clint Eastwood ha trasformato in un bel film (Invictus), con Morgan Freeman nella parte di Mandela. Il leader si trova davanti alle macerie di un paese appena uscito dall'apartheid, e grazie al campionato mondiale di rugby riesce a unirlo, fino alla vittoria finale. Un'impresa che sembrava impossibile, sia in senso sportivo che politico.

Il colore della libertà. Nelson Mandela: da nemico a fratello – James Gregory, Bob Graham (Sperling & Kupfer)
Mandela descritto da James Gregory, la guardia carceraria che lo sorvegliò per oltre vent'anni, seguendolo da un penitenziario all'altro. La vicinanza con Madiba fece capire a Gregory, bianco e razzista, l'assurdità del sistema dell'apartheid. Quando Mandela venne eletto presidente, volle che Gregory, ormai suo amico, fosse presente alla cerimonia di insediamento. Dal libro è stato tratto il film omonimo di Bille August.

----------------------

- Lungo cammino verso la libertà – Nelson Mandela (Feltrinelli)
- Io, Nelson Mandela. Conversazioni con me stesso – Nelson Mandela (Sperling & Kupfer)
- Mandela – Jack Lang (Piemme)
- Ama il tuo nemico. Nelson Mandela e la partita di rugby che ha fatto nascere una nazione – John - Carlin (Sperling & Kupfer)
- Il colore della libertà. Nelson Mandela: da nemico a fratello – James Gregory, Bob Graham (Sperling & Kupfer)

© Riproduzione Riservata

Commenti