Libri

Narrativa italiana, i 10 libri più venduti della settimana (25 settembre - 1 ottobre)

Antonio Manzini ancora in testa. New entry le nuove opere di Massimo Carlotto e Simonetta Agnello Hornby (nella settimana dal 25 settembre all'1 ottobre)

Antonio Manzini

Simona Santoni

-

Ecco la top ten dei libri più venduti della settimana, secondo dati iBuk.

10) L'arte di essere fragili di Alessandro D'Avenia

Esiste un metodo per la felicità duratura? Si può imparare il faticoso mestiere di vivere giorno per giorno in modo da farne addirittura un'arte della gioia quotidiana? Sono domande comuni, spesso senza risposte. Eppure la soluzione può raggiungerci, improvvisa, grazie a qualcosa che ci accade, grazie a qualcuno. Nel libro L'arte di essere fragili Alessandro D'Avenia racconta il suo metodo per la felicità e l'incontro decisivo che glielo ha rivelato: quello con Giacomo Leopardi. Leopardi, spesso frettolosamente liquidato come pessimista, fu invece un giovane uomo affamato di vita e di infinito. Nella sua vita e nei suoi versi, D'Avenia trova folgorazioni e lo spunto per rispondere ai tanti cruciali interrogativi che si sente rivolgere da ragazzi di ogni parte d'Italia alla ricerca di sé.

Alessandro D'Avenia
L'arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita
Mondadori
209 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

9) L'amica geniale di Elena Ferrante

L'amica geniale è il primo romanzo dell'omonimo tetralogia realizzata da Elena Ferrante, la scrittrice senza volto, molto amata negli States, che da sempre ha scelto di non mostrarsi e non rivelare la sua identità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero e robusto.

Elena Ferrante
L'amica geniale
E/O
400 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

8) Ballando nel buio di Roberto Costantini

Con Ballando nel buio torna il commissario Michele Balistreri, protagonista della Trilogia del male di Roberto Costantini. Nel 1974, quattro anni dopo la sua drammatica fuga da Tripoli, Mike "Africa" Balistreri è un giovane psicologicamente provato dagli eventi della sua intensa adolescenza libica. È uno studente di Filosofia all'Università di Roma venuto a contatto con l'estrema destra, ed è entrato nelle file di Ordine Nuovo, che - dopo essere stato messo fuori legge - si riorganizza clandestinamente per la lotta armata. L'estremismo politico degli anni di piombo, il passato e i suoi incubi tornano a bussare alla sua porta nel 1986, quando è ormai da tempo commissario di polizia e si ritrova a seguire le indagini sull'omicidio dell'avvocato e deputato Giulio Giuli, sua vecchia conoscenza in Ordine Nuovo.

Roberto Costantini
Ballando nel buio
Marsilio Editore
482 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

7) Nessuno può volare di Simonetta Agnello Hornby

Il  viaggio in Italia di Simonetta Agnello Hornby e del figlio George che da quindici anni convive con la sclerosi multipla. Il racconto ironico ma deciso dei tanti ostacoli incontrati da chi si muove in carrozzella. E poi anche altri ritratti affettuosi della famiglia inconsueta della scrittrice, sin da piccola cresciuta con la consapevolezza che si è "tutti normali, ma diversi, ognuno con le sue caratteristiche, talvolta un po' 'strane'". Ecco la cugina Ninì sordomuta ("Ninì non parla bene", si spiega agli estranei), l'amata bambinaia ungherese Giuliana un po’ zoppa, il padre con una gamba malata, la "pizzuta" prozia Rosina cleptomane. A ottobre Nessuno può volare sarà in tv su laeffe. 

Simonetta Agnello Hornby
Nessuno può volare 
Feltrinelli
224 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

6) E allora baciami di Roberto Emanuelli

Roberto Emanuelli ha esordito con Davanti agli occhi (2016), un piccolo caso editoriale intorno al quale è nata un'appassionata comunità di lettori sui social. E allora baciami è il suo secondo romanzo. Protagonisti Leonardo, che da quando Angela se n'è andata ha avuto tante donne ma nessuna può sperare di prendere il suo posto, e Laura, la figlia di diciassette anni, sempre più bella ma anche terribilmente distante. Lei l'amore lo impara su internet, nelle parole di blogger che sanno sfiorarle il cuore come quel padre così silenzioso non potrebbe mai fare. Se sua mamma è fuggita, si dice, un motivo ci sarà pure. Già, ma quale? E come scoprirlo? La risposta gliela porterà il destino, al termine di un viaggio sorprendente.

Roberto Emanuelli
E allora baciami 
Rizzoli
297 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

5) Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane di Massimo Carlotto 

Una nuova avventura per l'Alligatore, l'ex galeotto che ha scontato sette anni di galera innocente e si è messo al servizio di quegli avvocati che hanno bisogno di entrature nel mondo della malavita per togliere dai guai i loro clienti. Il personaggio creato dallo scrittore padovano Massimo Carlotto, che presto approderà in televisione in una serie tv, torna nel noir Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane. Marco Buratti detto l’Alligatore e i suoi soci Max la Memoria e Beniamino Rossini sono caduti in una trappola ordita dal nemico più pericoloso con cui abbiano dovuto misurarsi: Giorgio Pellegrini. 

Massimo Carlotto
Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane
Edizioni 
E/O
224 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook 

4) Le otto montagne di Paolo Cognetti

La montagna, nella sua scarna bellezza, dura e selvaggia, segna l'anima per sempre, lascia l'impronta in chi vi è nato e in chi l'ha amata. Diventa una categoria dello spirito e, anche quando la si lascia in cerca di un altrove più conveniente, non ci si può staccare mai veramente da essa. Basta un suono, un profumo che si è risucchiati da lei, lontano dalla assordante città. È questo che capita ai personaggi del romanzo Le otto montagne che non riescono a farne a meno, e vanno e ritornano, senza mai lasciarla veramente. Anche Paolo Cognetti è grande appassionato di montagna, dove trascorre in solitudine alcuni mesi all'anno. 

Paolo Cognetti
Le otto montagne
Einaudi
199 pagine 
Compra il libro - Scarica l'ebook

3) Tempo da elfi di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli

Francesco Guccini, il cantautore dall'eschimo e dal fiasco di vino, e Loriano Macchiavelli, lo scrittore di gialli inventore del poliziotto Sarti Antonio, entrambi emilani, rinnovano la loro collaborazione romanzesca con il noir scritto a quattro mani Tempo da elfi. Romanzo di boschi, lupi e altri misteri. Le stagioni si avvicendano sempre uguali a Casedisopra. Eppure ultimamente qualcosa sta cambiando. In paese compaiono ragazzi e ragazze dagli abiti colorati, calzano sandali di cuoio intrecciati a mano e vendono i prodotti del bosco e della pastorizia: sono gli Elfi, che vivono in piccole comunità isolate sulla montagna. Quando ai piedi di un dirupo viene trovato un cadavere, proprio un giovane elfo, Marco Gherardini, detto Poiana, ispettore della Forestale, si troverà di fronte all'indagine più difficile della sua carriera.

Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli
Tempo da elfi. Romanzo di boschi, lupi e altri misteri
Giunti Editore
312 pagine 
Compra il libro - Scarica l'ebook

2) L'Arminuta di Donatella Di Pietrantonio

Donatella Di Pietrantonio, la scrittrice abruzzese autrice di Bella mia, torna con L'Arminuta, libro vincitore del Premio Campiello 2017. La protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell'altra, suona a una porta sconosciuta. Ad aprirle, sua sorella Adriana, gli occhi stropicciati, le trecce sfatte: non si sono mai viste prima. Inizia così la storia di una ragazzina che da un giorno all'altro perde tutto, una casa confortevole, le amiche più care, l'affetto incondizionato dei genitori. O meglio, di quelli che credeva i suoi genitori. Per "l'Arminuta" (la ritornata), come la chiamano i compagni, comincia una nuova e diversissima vita. La casa è piccola, buia, ci sono fratelli dappertutto e poco cibo sul tavolo. Ma c'è Adriana, che condivide il letto con lei. E c'è Vincenzo, che la guarda come fosse già una donna.

Donatella Di Pietrantonio
L'Arminuta
Einaudi
162 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

1) Pulvis et umbra di Antonio Manzini

Torna l'amato protagonista di polizieschi Rocco Schiavone in Pulvis et umbra, atteso nuovo noir di Antonio Manzini. Sul fondale ci sono Aosta e Roma, i poli opposti dove si snoda la vita di Schiavone e si riannodano i fili della vicenda che avevamo lasciato alla fine di 7-7-2007, quando Adele non aveva ancora avuto giustizia né vendetta, lei uccisa per errore da chi pensava di colpire Schiavone, quell'Enzo Baiocchi che ritorna ad agitare la mente e i sogni del vicequestore. E mentre Rocco è ancora oggetto di insinuanti sospetti da parte dei vertici della polizia, e reagisce disinteressandosi a ogni attività della questura di Aosta, il cadavere di un transessuale affiora nelle acque della Dora... 

Antonio Manzini
Pulvis et umbra
Sellerio editore Palermo
416 pagine
Compra il libro - Scarica l'ebook

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Donatella Di Pietrantonio, 'L'Arminuta' - La recensione

Il contrasto fra il destino e la volontà nel diario della Ritornata, una storia intensa, magnetica, carica di tensione

Paolo Cognetti, "Le otto montagne" - La recensione

L'anima della montagna e quella dell'uomo, due misteri che si sfiorano in una novella cruda e dolcissima vincitrice del Premio Strega 2017

Perché D'Avenia piace tanto

È in cima alla classifica con un libro su Leopardi. È seguito dai ragazzi come fosse una rockstar. Gli abbiamo chiesto il suo segreto

Commenti