Libri

La Felicità nei libri

“La miglior vendetta? La felicità. Non c'è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice.” Alda Merini

La felicità sul comodino. Piccoli segreti per vivere meglio ogni giorno di Alberto Simone

Valeria Merlini

-

La bussola del piacere di David J. Linden

La sfera del piacere è sempre stata costretta da regole. Attraverso leggi, precetti religiosi e morali tutte le società hanno voluto imporre un confine che separi il piacere dal vizio e quindi il modo in cui affrontarne il “lato oscuro”: la dipendenza. Le moderne tecniche d’indagine sul nostro cervello raccontano però una storia diversa; e ci dicono che molti comportamenti che consideriamo virtuosi, come pregare o fare beneficenza, attivano lo stesso circuito neurale su cui agiscono, per esempio, le droghe e l’alcol, e che la dipendenza non è frutto di una scarsa forza di volontà bensì un disturbo di natura fisiologica. I confini di cosa è bene e cosa è male, di cosa separa il socialmente accettabile dal moralmente deplorevole sono quindi, nella realtà scientifica, molto più sfumati di quanto pensassimo.

La bussola del piacere. Ovvero, perché junk food, sesso, sudore, marijuana, vodka e gioco d’azzardo ci fanno sentire bene
di David J. Linden
Codice edizioni, 2017

La bussola del piacere. Ovvero, perché junk food, sesso, sudore, marijuana, vodka e gioco d’azzardo ci fanno sentire bene di David J. Linden

La bussola del piacere. Ovvero, perché junk food, sesso, sudore, marijuana, vodka e gioco d’azzardo ci fanno sentire bene di David J. Linden – Credits: Codice edizioni

Felici per scelta di William Woollard

Siamo tutti felici senza saperlo. La felicità non dipende dalle circostanze o dal destino, non è qualcosa che ci accade se siamo particolarmente fortunati, ma è una questione di scelta. Tutti, senza eccezioni, possiamo imparare a fare quella scelta e il processo non è né difficile né esclusivo, ed è indipendente dalle circostanze. Sembra un paradosso, ma è uno dei concetti rivoluzionari del Buddismo ed è un’idea che può cambiare la vita. Perché, con la pratica e l’allenamento, si può trasformare ogni momento presente in fonte di gioia, e creare un nucleo dentro di sé che sa resistere alle avversità e alle prove inevitabili della vita con equilibrio e positività. Diventeremo noi stessi generatori e propagatori di benessere e felicità, contagiando la nostra casa, il nostro posto di lavoro e, infine, il mondo.

Felici per scelta
di William Woollard
Piemme, 2018

Felici per scelta di William Woollard

Felici per scelta di William Woollard – Credits: Piemme

Come essere felici di Laura Bianchi

Problemi relazionali, autosvalutazione, sensazione di non essere rispettato, problematiche lavorative e sociali... tante sono le situazioni che minano la nostra felicità. Il counseling aiuta a migliorare la qualità della vita relazionale ma, per poter ottenere un risultato ottimale, è possibile unire alle classiche sessioni di counseling dei trattamenti olistici mirati.
Il volume esplora e propone questa innovativa possibilità che permette, in una visione realmente olistica, di raggiungere e mantenere la felicità.

Come essere felici. Tra counseling relazionale e tecniche olistiche
di Laura Bianchi
Aldenia edizioni, 2018

come essere felici copertina

Come essere felici. Tra counseling relazionale e tecniche olistiche di Laura Bianchi – Credits: Aldenia edizioni

Piccola antologia della felicità di Paola Giovetti

La Giovetti ci offre in questo suo nuovo libro una raccolta di spunti e di consigli che ci possono aiutare a essere felici: vengono da parte di personaggi molto diversi tra loro, alcuni lontani da noi nel tempo e altri vicini, segno evidente che la ricerca della felicità è stata sempre, e continua ad essere, un’aspirazione comune dell’essere umano.
Si tratta di brani scritti da personaggi della cultura, dell’arte, delle scienze, della vita sociale che hanno lasciato testimonianze sulla felicità e su come raggiungerla, o tentare di raggiungerla. E ce ne sono tanti perché la ricerca della felicità ha sempre avuto e sempre avrà molti interpreti: filosofi antichi e contemporanei, storici, santi, scrittori, pedagogisti, eroi, artisti, giovani, vecchi, uomini, donne. Una ricca fonte di ispirazione per procedere a quella che si può considerare la ricerca per antonomasia nella vita di tutti: la ricerca della felicità.

Piccola antologia della felicità
di Paola Giovetti
Edizioni Mediterranee, 2017

Piccola antologia della felicità di Paola Giovetti

Piccola antologia della felicità di Paola Giovetti – Credits: Edizioni Mediterranee

Pagine di Felicità


L’edizione 2017 del premio letterario Arte di Parole, nato dall’intuito e dalla passione del professor Gianni Conti, è intitolata Pagine di felicità: questa infatti la traccia che ha innescato gli sforzi creativi dei giovani autori provenienti da tutta Italia. Questo libro racchiude i 16 migliori racconti, di cui lo scrittore Sandro Veronesi ha lodato “l’alto livello della scrittura, che fa pensare a esercizio e studio e dedizione da parte degli autori, e non soltanto a istinto e passione amatoriale”.

Pagine di Felicità. 15 storie under 20
a cura di Grazia Maria Tempesti
Mauro Pagliai, 2017

Layout 1

Pagine di Felicità. 15 storie under 20 a cura di Grazia Maria Tempesti – Credits: Mauro Pagliai

Il piccolo negozio della felicità hygge di Rosie Blake

È autunno nella cittadina di Yulethorpe, e una pioggerella gelata scende da giorni. A rendere ancora più tristi gli animi arriva la notizia che l’ultima bottega del centro, l’adorabile negozietto di giocattoli della signora Louisa, sta per chiudere i battenti. La speranza ha però il volto di un angelo biondo di nome Clara Kristensen. In paese per una vacanza, la ragazza è il ritratto della salute e della felicità. In lei tutto è hygge, come dicono i danesi: è allegra, solare, con un senso profondo della famiglia, ama le candele profumate, i bambini, i cani e i libri. Clara si rimbocca le maniche e rivoluziona il negozio, trasformandolo in un luogo magico e accogliente. In mezzo all’entusiasmo che ha contagiato grandi e piccini, però, salta fuori Joe. È il figlio della proprietaria, un tipo tutto business, e teme che quella di Clara sia una manovra per mettere le mani sugli affari della madre. Tra esilaranti malintesi e scontri all’ultimo fendente, riuscirà Clara, con i suoi occhi azzurri e i modi scandinavi, a convincere lo scostante e ruvido Joe che il segreto della felicità non è il denaro?

Il piccolo negozio della felicità hygge
di Rosie Blake
Newton Compton, 2017

Il piccolo negozio della felicità hygge di Rosie Blake

Il piccolo negozio della felicità hygge di Rosie Blake – Credits: Newton Compton

Come far fallire una startup ed essere felici di Andrea Dusi

Un garage, una buona dose di genio e altrettanta di fortuna, un’idea rivoluzionaria destinata a cambiare il mondo. E poi soldi, successo, felicità. Una narrazione facile e seducente, che per anni ha alimentato la mitologia dorata delle startup da Silicon Valley. Ma la realtà delle statistiche riporta con i piedi per terra: nove startup su dieci non sopravvivono ai primi tre anni di attività. La retorica dell’ottimismo però ha spesso la meglio e delle startup che non ce l’hanno fatta non rimane traccia, soprattutto in quei paesi, incluso il nostro, in cui è assente una cultura positiva del fallimento, vissuto come un’onta personale che si fa stigma sociale. Ma studiare i fallimenti, propri o altrui, è strumento indispensabile per individuare gli errori da non commettere e ricavare lezioni sulle pratiche virtuose da seguire. E perché no, per imparare a essere felici.

Come far fallire una startup ed essere felici
di Andrea Dusi
Bompiani, 2018

Come far fallire una startup ed essere felici di Andrea Dusi

Come far fallire una startup ed essere felici di Andrea Dusi – Credits: Bompiani

La felicità è un cucciolo caldo di Carlyn Montes De Oca

«Se il mio cane fosse il mio dottore, o la mia gatta la mia infermiera, che consiglio mi darebbe?»
Partendo da una semplice domanda, l’autrice raccoglie in questo libro preziosi consigli per prendersi cura della propria salute in maniera naturale, seguendo le orme, anzi le «prescrizioni», dei nostri amici a quattro zampe.
Pagina dopo pagina, il lettore troverà i principi ispirati agli animali per migliorare la propria salute, le testimonianze di chi si è curato grazie al rapporto con il proprio pet e le interviste a personalità illustri ed esperti sul tema.

La felicità è un cucciolo caldo. Lo straordinario potere curativo dei cani e dei gatti
di Carlyn Montes De Oca
Illustrazioni di Giulia Notari
Sonda, 2017

La felicità è un cucciolo caldo. Lo straordinario potere curativo dei cani e dei gatti di Carlyn Montes De Oca Illustrazioni di Giulia Notari

La felicità è un cucciolo caldo. Lo straordinario potere curativo dei cani e dei gatti di Carlyn Montes De Oca Illustrazioni di Giulia Notari – Credits: Sonda

A mente serena di Giuseppe Coppolino

Vi piacerebbe vivere ogni giorno a mente serena? Con la Mindfulness è possibile! La Mindfulness non richiede alcun tipo di conoscenza di filosofia né l’osservanza o l’applicazione di dogmi o pratiche religiose di alcun tipo. È un’attitudine che chiunque può imparare e allenare quotidianamente e che ci insegna a vivere con attenzione il momento presente. A mente serena è la guida che vi permette di scoprire i benefici della Mindfulness. Attraverso una serie di indicazioni e suggerimenti vi invita a un percorso di rieducazione alla consapevolezza completato da alcuni esercizi, ma soprattutto vi porta al riconoscimento di quei numerosi momenti che viviamo tutti i giorni e che, in modo semplice, possono diventare passaggi fondamentali per raggiungere una vera e profonda serenità interiore.


A mente serena. Pillole di Mindfulness per vincere lo stress (e vivere felici)
di Giuseppe Coppolino
Hoepli, 2017

A mente serena. Pillole di Mindfulness per vincere lo stress (e vivere felici) di Giuseppe Coppolino

A mente serena. Pillole di Mindfulness per vincere lo stress (e vivere felici) di Giuseppe Coppolino – Credits: Hoepli

Momenti di felicità di Marc Augé

Il piacere di incontrare un viso, un paesaggio, un libro, un film, una canzone, l’emozione del ritorno
o della prima volta: sono impressioni fugaci, momenti di felicità concessi a tutti, indipendentemente
da origini, cultura, sesso. Spesso arrivano improvvisi, in situazioni dove nulla sembrerebbe favorirli: nondimeno esistono e resistono, contro venti e maree, al punto di abitare stabilmente la nostra memoria. Marc Augé esplora questi momenti di felicità, mescolando riflessioni e ricordi personali, e fissando il suo sguardo anche sull’oggi, sui momenti felici che oppongono resistenza all’epoca presente, all’inquietudine e all’angoscia: momenti “di felicità nonostante tutto”, perché nei periodi di incertezza avviene di norma che si vada in cerca di salvagenti.

Momenti di felicità
di Marc Augé
Raffaello Cortina editore, 2017

Momenti di felcità

Momenti di felicità di Marc Augé – Credits: Raffaello Cortina editore

La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaëlle Giordano

Per il manager Maximilien Vogue la giornata è iniziata con il piede sbagliato. Sta di nuovo litigando con la bella Julie che ora, stanca delle continue discussioni, gli porge un volantino con la presentazione di un corso quanto mai insolito. Un corso tenuto da una donna altrettanto stravagante. Si chiama Romane e di professione combatte l’arroganza sempre più diffusa. È convinta che il mondo sarebbe un posto migliore se tutti praticassimo la gentilezza. Lei sa come insegnarla e offre un biglietto di sola andata per la felicità a chi sceglie di mettersi in gioco. Da buon scettico, Maximilien non crede a una sola parola. Ma poi, un po' per gioco un po' per curiosità, decide di iscriversi al corso. Dapprima i consigli di Romane gli sembrano semplici e banali. Eppure, a poco a poco, si accorge che dentro di lui qualcosa sta cambiando…

La felicità arriva quando scegli di cambiare vita
di Raphaëlle Giordano
Garzanti, 2018

La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaëlle Giordano

La felicità arriva quando scegli di cambiare vita di Raphaëlle Giordano – Credits: Garzanti

Nonnitudine di Fulvio Ervas

È così piccolo, eppure cambia tutto: la sua risata è un’onda anomala di felicità. Il nipotino è appena nato, e lui, giovane vecchio, cultore della tavola periodica degli elementi, si sente improvvisamente dotato di superpoteri. L’attimo si dilata, suoni remoti diventano percepibili, l’orizzonte è molto più lontano.
Preso nel vortice della nonnitudine, sprofonda fino alle origini, tra la Giudecca e il Piave. Riemerge nel presente avventuroso di mille conquiste epocali: il piccolo che sconfigge la gravità, dà un nome a se stesso e alle cose, coglie la magia benefica dei bidoni della raccolta differenziata. E il futuro si srotola come un luogo abitato, da rendere fertile e rigoglioso. E a casa, quando sale la nostalgia per il nipotino lontano, c’è una lunga favola da scrivere: in una comunità sotterranea, sono i bambini che leggono a generare energia vitale, l’energia che potrebbe servire un giorno per ricominciare…

Nonnitudine
di Fulvio Ervas
Marcos y Marcos, 2017

Nonnitudine di Fulvio Ervas

Nonnitudine di Fulvio Ervas – Credits: Marcos y Marcos

La Felicità fa i Soldi di D. F. Sada e E. Garzotto

Un’opera pratica dedicata allo Yoga Finanziario per ottenere la ricchezza consapevole, ovvero il terzo e ultimo livello di ricchezza esistente, raggiungibile solo attraverso l’unione di tecniche economiche e spirituali.
Il denaro, per ognuno di noi, è il nodo principale da sciogliere, croce e delizia di un’esistenza che non può farne a meno. Non vergogniamoci di questo bisogno, ma impariamo a non esserne ossessionati per, paradossalmente, attrarne ancora di più. Il denaro si comporta come una bella donna o un bell’uomo, respinge chi è troppo appiccicoso. Spostando l’attenzione verso le proprie più intime e sincere vocazioni, il denaro inizierà a corteggiarci molto presto. Conta, infatti, solo saper fare bene e amare il proprio mestiere, indipendentemente dal risultato finanziario.

La Felicità fa i Soldi. Ricchi dentro e fuori con lo Yoga Finanziario
di Davide Francesco Sada e Enrico Garzotto
Macro edizioni, 2017

La Felicità fa i Soldi. Ricchi dentro e fuori con lo Yoga Finanziario di Davide Francesco Sada e Enrico Garzotto

La Felicità fa i Soldi. Ricchi dentro e fuori con lo Yoga Finanziario di Davide Francesco Sada e Enrico Garzotto – Credits: Macro edizioni

Le regole della felicità di Adam J. Jackson

Il giovane turbato intraprende un altro viaggio alla scoperta delle dieci regole della felicità. Ci convinceremo che ritrovare il gusto per la vita e la gioia di viverla nella pienezza non dipende dalla fortuna o dalle circostanze, ma soltanto dalla nostra volontà, e potremo così guardare al futuro con rinnovata fiducia.

Le regole della felicità
di Adam J. Jackson
Armenia, 2017

Le regole della felicità di Adam J. Jackson

Le regole della felicità di Adam J. Jackson – Credits: Armenia

Lo Zen e l’arte della felicità di Chris Prentiss

Lo zen, applicato a qualsiasi attività, consiste nell’agire con una particolare concentrazione mentale, con quella calma e quella semplicità che portano a sperimentare l’illuminazione e, attraverso di essa, la felicità. La scienza più avanzata e la spiritualità sostengono che ciò che crediamo, pensiamo o sentiamo determina la struttura del nostro corpo a livello cellulare. Grazie a questa parabola moderna, impareremo a pensare e a percepire in maniera tale che ciò che pensiamo e percepiamo apporti la felicità e l’entusiasmo nella nostra vita. Impareremo ad adattare la nostra vita ai cambiamenti, ad affrontare lo stress in maniera salutare, e ad alimentare una felicità consapevole.

Lo Zen e l’arte della felicità
di Chris Prentiss
Armenia, 2017

Lo Zen e l’arte della felicità di Chris Prentiss

Lo Zen e l’arte della felicità di Chris Prentiss – Credits: Armenia

Less is more di Salvatore La Porta

Apri il portafoglio. Scontrini, tessere della palestra, del discount, fotografie, la patente, la tessera sanitaria, il documento d’identità, carte di credito, biglietti da visita. Oggetti che descrivono perfettamente chi sei, cosa fai, che persona ambisci a essere, beni indispensabili che dicono tutto di te. O no?
Questo libro vuole far conoscere l’arte di non avere niente, una pratica antica professata da filosofi e mistici, pellegrini e cantori, l’unico sentiero che può condurti a riscoprire la vita nella sua essenza, sotto il velo delle illusioni, della nostalgia, delle maschere, dei rimorsi e dei bisogni indotti. Solo così potrai riconquistare la libertà e rispondere alla più antica delle domande: Chi sei?

Less is more. Sull'arte di non avere niente
di Salvatore La Porta
Il Saggiatore, 2018

Less is more. Sull'arte di non avere niente di Salvatore La Porta

Less is more. Sull'arte di non avere niente di Salvatore La Porta – Credits: Il Saggiatore

Non oso dire la gioia di Laura Imai Messina

Sposata a un uomo che non ama, Clara insegue invano una maternità che dia senso al matrimonio e, insieme, alla sua vita. Ma quando ogni speranza sembra persa, Clara si ritrova a compiere un gesto atroce, inaspettato, e nello stesso drammatico istante a realizzare il proprio sogno.
Marcel non ha mai conosciuto il padre ed è una voragine quel vuoto che gli fa condurre un’esistenza piatta, insignificante, indegna del suo valore. Poi però un giorno per Marcel arriva quella gioia che quasi non si osa dire ad alta voce. È Momoko, una donna giapponese, anche lei con un segreto doloroso che ha segnato la sua storia personale, eppure determinata a fare della propria vita la loro, rovesciando l’Oriente nell’Occidente di Marcel e insegnandogli un diverso modo d’essere e di amare. Tuttavia la gioia è complicata da gestire, soprattutto quella altrui, e quando appartiene solo a due persone, sa scatenare sentimenti d’odio e di vendetta in chi sta loro accanto.

Non oso dire la gioia
di Laura Imai Messina
Piemme, 2018

Non oso dire la gioia di Laura Imai Messina

Non oso dire la gioia di Laura Imai Messina – Credits: Piemme

Felice come un Buddha di Stefano Bettera

Tutti possiamo essere “Felici come un Buddha”. Basta incamminarsi sul sentiero della consapevolezza e passo dopo passo, giorno dopo giorno, riscoprire con gentilezza ciò che può rendere la nostra vita più autentica e serena. Il libro è come un buon amico che mostra al lettore gli otto passi che sono il cuore di questa antica pratica, offrendo suggestioni, suggerimenti, spunti pratici e meditazioni per chi vuole avvicinarsi a questo percorso. Anche con la leggerezza e l’ironia che si usa tra buoni amici. Ci mostra come affrontare le situazioni della nostra vita con la sua molteplicità, guardando con ironia ai successi e agli insuccessi che tutti incontriamo trasformandoli in un’occasione di crescita.

Felice come un Buddha. 8 passi per condurre una vita con cura e gentilezza
di Stefano Bettera
Morellini, 2017

Felice come un Buddha. 8 passi per condurre una vita con cura e gentilezza di Stefano Bettera

Felice come un Buddha. 8 passi per condurre una vita con cura e gentilezza di Stefano Bettera – Credits: Morellini

La scienza delle organizzazioni positive di V. Gennari e D. Di Ciaccio

Nel 2015 le due autrici fondano 2BHappyAgnecy con lo scopo di portare la felicità al lavoro. L’ONU le invita a Ginevra a presentare i loro progetti ed esperienze perché non si limitano a proporre qualche misura di welfare aziendale, ma un cambiamento molto più radicale: dar vita cioè a Organizzazioni Positive, contesti in cui le persone si sentono realizzate perché hanno la possibilità di imparare, crescere ed esprimere ciò che sono. Ora il loro progetto diventa anche un libro che ha come principale scopo quello di rendere esplicito il nuovo paradigma organizzativo basato sulla positività. Ecco spiegate per bene tutte le “informazioni solide” che neuroscienze, chimica, epigenetica, psicologia positiva, fisica quantistica hanno prodotto e mettono a disposizione di chi vuole creare contesti di lavoro positivi.

La scienza delle organizzazioni positive. Far fiorire le persone e ottenere risultati che superano le aspettative  
di Veruscka Gennari e Daniela Di Ciaccio
Franco Angeli, 2018

1796_348

La scienza delle organizzazioni positive. Far fiorire le persone e ottenere risultati che superano le aspettative di Veruscka Gennari e Daniela Di Ciaccio – Credits: Franco Angeli

La felicità sul comodino di Alberto Simone

«Perché la felicità appare, ci seduce, ci stordisce e poi se ne va. Per questo cerchiamo di afferrarla, scattando fotografie e girando filmini in ogni circostanza festosa, per condividere tutto con amici, parenti e persone a noi vicine. Questa è una felicità transitoria, sulla quale non abbiamo molte possibilità di controllo. Così rara, a volte, da farci pensare che sia solo una chimera, un intervallo più o meno lungo tra due momenti di non felicità.
«In queste pagine, invece, parleremo di una felicità possibile e duratura. Una condizione di maggiore libertà e stabilità emozionale, di pace interiore e di compenetrazione totale con l’universo al quale apparteniamo. E lo faremo esplorando insieme quei meccanismi invisibili e spesso subdoli con i quali siamo proprio noi, e nessun altro, a renderci le cose difficili, allontanandoci da una condizione naturale che è quella di saper godere e gioire di tutto ciò che riempie e rende unica la nostra vita.»

La felicità sul comodino. Piccoli segreti per vivere meglio ogni giorno
di Alberto Simone
TEA, 2018

La felicità sul comodino. Piccoli segreti per vivere meglio ogni giorno di Alberto Simone

La felicità sul comodino. Piccoli segreti per vivere meglio ogni giorno di Alberto Simone – Credits: TEA

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Mangiarsi le parole: 101 ricette d’autore

Scrittori e giornalisti italiani del Novecento insieme per un trattato di letteratura e un manuale di cucina

Commenti