Fumetti: "Insalata nizzarda" di Edmond Baudoin

Il fumettista francese ci propone un'insalata di storie tenere e violente, romantiche e disperate, che lasciano in bocca il sapore agrodolce della vita

Dettaglio della copertina di 'Insalata nizzarda' - Credits: Edmond Baudoin, Coconino Press - Fandango

Serena Di Virgilio

-

La ragazza bellissima e sfuggente, il vecchio pescatore alcolizzato e innamorato, la cantante sul viale del tramonto, un giocatore che deve saldare il debito entro la sera, la donna enigmatica che assomiglia a un'opera di Modigliani, la villa ormai abbandonata che nasconde un segreto. Sono alcuni dei protagonisti dei nove racconti che compongono "Insalata nizzarda" , del fumettista francese Edmond Baudoin, pubblicato nel nostro paese dalla Coconino Press .

Prodotte in origine per la rivista giapponese Morning negli anni Novanta e sinora inedite in Italia, le storie di "Insalata nizzarda" vedono Baudoin ritrarre la vita della città di Nizza attraverso i suoi luoghi più pittoreschi, le vicende dei suoi abitanti e soprattutto i suoi fantasmi.

Il volume presenta, accosta ed amalgama, come in un'insalata, storie diverse a volte disperate, a volte tristi, altre ancora speranzose, ma quasi sempre velate da una malinconia di fondo. A fare da collante narrativo è il giovane Manu, ragazzo romantico e taciturno, di volta in volta protagonista o testimone attento, che ci porta nei bar, nei vicoli, sulle spiagge.

Insalata-nizzarda-Manu_emb8.jpg

Il tratto di Edmond Baudoin, lavorato a pennino e pennello, percorre il confine tra disegno e pittura, spostandosi continuamente tra l'una e l'altra sponda. La linea definita e sinuosa descrive sopratutto le cose attraenti, come i volti delle ragazze e dei bambini, il lungomare e le case illuminate dal sole del mediterraneo, per poi andare sbavandosi, sfrangiandosi e sprofondando nel nero netto insieme all'intorbidarsi delle emozioni. Le facce e i corpi si fanno indefiniti in una miriade di segni, oppure emergono plastici dall'ombra, incorniciati in inquadrature che si avvicinano e allontanano, guidate dallo sguardo dallo sguardo di Manu o su di lui.

Insalata-nizzarda-Nizza_emb8.jpg

"Insalata nizzarda" è un volume brossurato in bianco e nero di 268 pagine. È pubblicato da Coconino Press - Fandango che lo propone a 19,50 Euro.

Nota: tutte le immagini sono copyright di Edmond Baudoin e Coconino Press - Fandango.
Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella stesura dell'articolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti