Libri

'Album per i giorni di pioggia': il tempo raccontato in un clic

'Album per i giorni di pioggia': presente, futuro e passato si intrecciano nel racconto di una giornata speciale in un incantevole libro per bambini

Album per un giorno di pioggia

Ilaria Cairoli

-
A molti non piace quando finiscono le vacanze, ma io dico sempre che l’ultimo giorno d’estate è il mio preferito. A volte non mi credono ma ho le mie ragioni.

Il concetto di tempo è complesso per i bambini come per gli adulti. Album per i giorni di pioggia di Dani Torrent, Edizioni Corsare, ci regala l’intuizione del passare del tempo attraverso una bella storia, illustrata magistralmente dall’autore stesso. Presente, passato, futuro si intrecciano in questo libro che parla di una giornata speciale.

Uno, due, tre… Clic!

Un bambino riceve per il suo compleanno, che coincide con l’ultimo giorno delle vacanze, una macchina fotografica. Oggi si può ancora correre e giocare in spiaggia, domani si torna a scuola e al lavoro. Oggi ci si diverte insieme con aquiloni e bolle di sapone, domani la casa sarà vuota e silenziosa. Ma saranno le foto che ha scattato il bambino in questa bellissima giornata a ricordare a tutti la gioia del tempo passato insieme.
Album per i giorni di pioggia è un libro poetico e lontano dagli stereotipi. Con parole delicate, illustrazioni dai colori caldi e rassicuranti dal gusto vagamente retrò, questo albo ha il grande pregio di non spiegare, ma di lasciare affiorare emozioni e concetti attraverso il racconto di una storia. Ne resterete incantati.

Da 5 anni in su.

Album per i giorni di pioggia, Dani Torrent, Edizioni Corsare, 2014

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Serafino 'L'asino che legge", una storia vera

'L'asino che legge' porta i libri per le strade con il suo passo lento. Una storia vera raccontata in un libro per ragazzi da Anna Lavatelli.

Mario Pistacchio, Laura Toffanello, "L’estate del cane bambino"

Cinque ragazzini vivono un’avventura estiva che li segnerà per la vita, in questo romanzo delicato e oscuro, molto vicino a ‘Stand by Me’

Commenti