Libri

5 libri da leggere a settembre 2018

Peppe Millanta, Michele Della Rocca, Joe Clifford, Roberto Coaloa e una storia di Ostia sono i nostri consigli di lettura del mese

ascesa-e-caduta-di-una-stella-coaloa-la-lepre-copertina

Andrea Bressa

-

Anche per settembre abbiamo selezionato alcuni libri che ci hanno particolarmente colpito. Apriamo con l’esordio di Peppe Millanta, una fiaba per tutti che si è conquistata anche il John Fante Opera Prima 2018. C’è poi un altro esordio, firmato da Michele Della Rocca, che propone un romanzo distopico ambientato in un’Italia a pezzi. Joe Clifford è presente con un noir profondo e straziante, mentre Typimedia Editore propone un bel saggio sulla storia di Ostia. Infine Roberto Coaloa ci porta a riscoprire il grande Lino Ventura, con una accurata biografia.


Vinpeel degli orizzonti, di Peppe Millanta

Vinpeel-degli-orizzonti-Millanta-Neo

Copertina di 'Vinpeel degli orizzonti', di Peppe Millanta – Credits: Neo Edizioni


Questo romanzo è il vincitore del premio ‘John Fante Opera Prima 2018’, riconoscimento giunto alla sua undicesima edizione che negli anni ha assunto un valore sempre più importante in Italia per gli scrittori esordienti. In effetti Vinpeel degli orizzonti si fa apprezzare per la sua originalità e la sua freschezza: Peppe Millanta consegna una fiaba leggera e allo stesso tempo profonda, in grado di arrivare a un vasto pubblico di lettori. Un’ambientazione sospesa nel tempo, un borgo chiamato Dinterbild, ospita una squadra di personaggi bizzarri fra cui Vinpeel, il ragazzino protagonista. È lui che una notte, osservando l’orizzonte, si rende conto che oltre a questo mondo così certo e conosciuto è possibile scoprire e vivere anche molto altro.

Vinpeel degli orizzonti
di Peppe Millanta
(Neo Edizioni)
246 pagine


La fuga degli insonni, di Michele Della Rocca

la-fuga-degli-insonni-della-rocca-enrico-damiani-editore-copertina

Copertina di 'La fuga degli insonni', di Michele Della Rocca – Credits: Enrico Damiani Editore


Quasi tutti gli italiani nel 2043 sono ridotti allo stato di larve, punti dalle fatali mosche Kisser. Un corrotto Dipartimento Emergenze cerca soluzioni per portare in salvo i superstiti, ma a Roma un gruppetto sgangherato di anziani sopravvissuti decide di fare da sé. Il piano è fuggire dalla casa di riposo trasformata in bunker asettico, raggiungere Civitavecchia e imbarcarsi sull’ultima nave diretta in Sardegna, ancora incontaminata. Inizia così un’avventura alla Brancaleone, con un misto di horror, fantascienza, comicità, distopia e una spruzzata di analisi e critica dei giorni nostri.

La fuga degli insonni
di Michele Della Rocca
(Enrico Damiani Editore)
368 pagine


Lamentation, di Joe Clifford

lamentation-joe-clifford-casasirio-copertina

Copertina di 'Lamentation', di Joe Clifford – Credits: CasaSirio


Il protagonista di questo noir si chiama Jay Porter. Per il suo futuro pensava di lasciare la piccola cittadina di Ashton, ma la sua vita viene stravolta: perde i genitori dentro un lago ghiacciato, sua moglie Jenny se ne va portandosi via suo figlio e suo fratello Chris diventa un tossicodipendente. Proprio Chris, fra l’altro, viene trattenuto dalla polizia per la scomparsa del proprio socio, vicenda con la quale giura di non c’entrare e per la quale pensa anzi di aver scoperto qualcosa per trovare il colpevole. Ma Chris dopo un po’ scompare e il suo compagno in affari viene sì ritrovato, ma morto. Jay prova a fare luce su questo intreccio di guai, facendo i conti anche con il proprio passato da cui deve affrancarsi per salvare ciò che gli è rimasto di caro.

Lamentation
di Joe Clifford
(CasaSirio)
320 pagine


La Storia di Ostia. Dalla preistoria a oggi


la-storia-di-ostia-typimedia

Copertina del libro 'La Storia di Ostia. Dalla preistoria a oggi' – Credits: Typimedia


Non è un romanzo, bensì una veloce ma completa storia di Ostia, il mare di Roma, un luogo che da sempre rappresenta qualcosa di unico. Si parte dalla preistoria e si arriva ai giorni nostri: nei secoli Ostia ha vissuto di riflesso la grandezza dell’Urbe, fungendo da porto e da passaggio per innumerevoli persone, culture e religioni. Plinio aveva qui la sua villa (a Castel Fusano); Sant’Agostino passò per Ostia tornando dall’Africa con sua madre Monica; il mito racconta che Enea sbarcò sulla sabbia ostiense, vicino ad Acilia; Riccardo Cuor di Leone, re d’Inghilterra, vi fece tappa nel suo viaggio verso la Terrasanta. Ostia racconta anche di giorni più vicini, con tanti segni della Seconda Guerra Mondiale (qui Mussolini incontrò la Petacci): rifugi antiaerei, il villaggio Giuliano che ospitava gli esuli giuliano-dalmati, la bomba caduta in via Angelo Celli. E poi la cronaca: l’omicidio di Pasolini, la presenza mafiosa, i traffici di droga.

La Storia di Ostia. Dalla preistoria a oggi
(Typimedia Editore)
250 pagine


Ascesa e caduta di una stella. La vita e i film di Lino Ventura, di Roberto Coaloa

ascesa-e-caduta-di-una-stella-coaloa-la-lepre

Copertina di 'Ascesa e caduta di una stella', di Roberto Coaloa – Credits: La Lepre Edizioni


Biografia accurata e garbata, firmata da Roberto Coaloa, di una figura importante nella storia del cinema europeo. Parliamo di Lino Ventura (1919-1987), attore italiano tanto celebrato in Francia e stranamente ignorato in patria. Trasferitosi oltralpe nel ’26 con la madre, cresce a Parigi in condizioni di difficoltà. Dopo aver partecipato alla Resistenza francese, entra nel mondo dello sport, diventando anche campione d’Europa di lotta greco-romana nel 1950. Tre anni dopo fa il suo esordio nel cinema nel film di Jacques Becker Grisbì, con Jean Gabin. Inizia così una carriera che gli porterà successi e apprezzamenti dal pubblico e dalla critica francesi. Raccontando la vita di Ventura, Coaloa riesce anche a parlare di un frammento meno conosciuto della storia culturale del Novecento.

Ascesa e caduta di una stella. La vita e i film di Lino Ventura
di Roberto Coaloa
(La Lepre Edizioni)
224 pagine

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

5 libri da leggere ad agosto 2018

Andrea D’Urso, Nickolas Butler, Giorgio Leonardi, Yolaine Destremau e Paolo Zardi: ecco i nostri consigli di lettura del mese

10 libri di successo in uscita a settembre 2018

Dal nuovo romanzo epico di Valerio Massimo Manfredi all'ultimo thriller di Michael Connelly

Nickolas Butler, 'Sotto il falò' - La recensione

Una raccolta di racconti sull'angoscia e sui dubbi dell'uomo contemporaneo

Commenti