augustus-williams-fazi-apertura
Libri

5 libri da leggere a ottobre 2017

Eka Kurnaiwan, John Williams, Filippo De Matteis, Paul Auster e Livio Varriale: i nostri consigli di lettura del mese

Non si ferma la voglia di letture di qualità. Le nostre preferenze per il mese di ottobre si aprono con un romanzo molto bello di Eka Kurnaiwan, autore indonesiano già molto apprezzato e seguito all'estero. Abbiamo poi anche una garanzia: John Edward Williams con la riedizione del suo quarto e ultimo romanzo del 1972, che ci porta nell'antica Roma. Si procede poi con il bell'esordio di Filippo De Matteis, l'atteso ritorno di Paul Auster e, infine, con un breve saggio di Livio Varriale sul Deep Web.

la-bellezza-e-una-ferita-kurniawan-marsilio

Copertina del romanzo 'La bellezza è una ferita' – Credits: Marsilio

La bellezza è una ferita, di Eka Kurnaiwan

È davvero una bella sorpresa questo romanzo firmato da Eka Kurniawan, scrittore classe 1975 nato sull'isola di Giava, in Indonesia, lo scorso anno candidato all'International Booker Prize. Non a caso è stato segnalato da numerose testate internazionali come uno dei migliori libri in circolazione. Kurwanian racconta la storia della sua terra lungo tutto il Novecento, attraverso le vicende degli abitanti di un piccolo villaggio chiamato Halimunda. Qui si intrecciano ricordi al limite del mito, con personaggi prodigiosi. Fra questi anche Dewi Ayu, prostituta molto ambita nel noto bordello di Mama Kalong e madre di quattro figlie. Il lettore viene rapito in una trama che strizza l'occhio al realismo magico, ma con una voce inedita e giuste dosi di ironia e amarezza.

La bellezza è una ferita
di Eka Kurnaian
(Marsilio)
498 pagine

Compra il libro

augustus-williams-fazi

Copertina del romanzo 'Augustus' – Credits: Fazi

Augustus, di John Edward Williams

Riedizione molto attesa del quarto libro di John Edward Williams (la prima edizione è del 1972 – nel '73 vinse il National Book Award), l'autore dell'ormai classico contemporaneo Stoner. Si tratta di un romanzo storico che segue le vicende di Ottaviano, primo grande imperatore romano con il titolo di Augusto, raccontate attraverso le voci degli uomini e delle donne che più gli furono vicini. Williams, come nelle altre sue opere, mette in primo piano l'uomo, le sue fragilità, i suoi difetti e le sue debolezze. Elementi essenziali che contribuiscono, in un moto di contrasto, a raggiungere le vette più alte e i successi più gloriosi.

Augustus
di John Edward Williams
(Fazi)
409 pagine

Compra il libro

cuori-di-seppia-de-matteis-elliot

Copertina di 'Cuori di seppia' – Credits: Elliot

Cuori di seppia, di Filippo De Matteis

Il protagonista di questo romanzo, esordio per il leccese Filippo De Matteis (classe 1981), è un anonimo trentenne alle prese con il tentativo di ricostruire la propria storia familiare ormai dimenticata. Il fulcro della narrazione è la ricerca di un'identità: alla morte della nonna, ultimo suo legame di sangue, il nostro personaggio scopre delle tracce che legano una tale Laure Berdych alle vicende della sua famiglia. Chi è dunque questa misteriosa Laure Berdych? Come e perché è morta? Ma, soprattutto, in che modo c'entra con il suo passato? Non mancano colpi di scena e interessanti sortite nel mondo della psicoanalisi, in un processo di ricostruzione del passato che consente al protagonista di definire la propria identità.

Cuori di seppia
di Filippo De Matteis
(Elliot Edizioni)
189 pagine

Compra il libro

4-3-2-1-auster-einaudi

Copertina del nuovo romanzo di Paul Auster – Credits: Einaudi

4 3 2 1, di Paul Auster

È il nuovo romanzo di Paul Auster, uscito in lingua inglese a gennaio 2017 (già in lizza per il Man Booker Prize) e finalmente in arrivo anche in Italia. Un ritorno dopo sette anni di silenzio, da quando nel 2010 uscì Sunset Park. È la storia di Archie Ferguson, raccontata in quattro tempi diversi e in quattro diverse versioni. Ogni capitolo di questo voluminoso libro (oltre 800 pagine) ci parla di una diversa possibile esistenza di Ferguson, il quale, crescendo sempre con gli stessi genitori e circondato più o meno dalle medesime persone, affronta percorsi molto differenti.

4 3 2 1
di Paul Auster
(Einaudi)
880 pagine

Compra il libro

la-prigione-dell-umanita-varriale-minerva

Copertina del saggio 'La prigione dell'umanità' – Credits: Minerva

La prigione dell'umanità, di Livio Varriale

Commercio di armi, droga, cyberspionaggio, pedopornografia e prostituzione. Sono solo alcune delle cose che si possono trovare nel cosiddetto Deep Web, ossia il lato più nascosto di Internet. Partendo da alcuni recenti fatti di cronaca, Livio Varriale prova a analizzare in questo suo saggio processi e dinamiche della Rete nascosta. Uno sguardo breve, ma anche efficace per conoscere e comprendere meglio un mondo virtuale di cui la nostra società sembra non poter più fare a meno.

La prigione dell'umanità
di Livio Varriale
(Minerva)
176 pagine

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti