Libri

10 libri di successo in uscita a giugno 2017

Dal Tolkien inedito al ritorno di Arundhati Roy fino al romanzo di Margaret Atwood che ha ispirato la serie tv "The Handmaid's Tale"

Margaret Atwood

Simona Santoni

-

Thriller, saggi, romanzi distopici, raccolte di racconti, grandi ritorni. Ecco 10 libri in uscita a giugno 2017. 

1) La strega di Camilla Läckberg
Da Camilla Läckberg, l'autrice svedese della serie poliziesca che ha per protagonisti Erica Falck e Patrik Hedström, il nuovo romanzo La strega. Marie Wall, celebrata star di Hollywood, è tornata a Fjällbacka per le riprese di un film su Ingrid Bergman di cui è la protagonista, e in paese non si parla d’altro. Trent’anni prima, quando era ancora una ragazzina, Marie e la sua amica del cuore erano state accusate di aver ucciso la piccola Stella, una bambina di appena quattro anni, la cui morte aveva profondamente scosso l'intera comunità. Quando alle porte di Fjällbacka un'altra bambina scompare misteriosamente nelle stesse circostanze, il ricordo di quei drammatici eventi riaffiora con forza. Può davvero essere una coincidenza? Per capire se esiste un collegamento tra passato e presente entrano in gioco Patrik ed Erica. Uscita: 22 giugno.

Camilla Läckberg
La strega
Marsilio
668 pagine
Prenota il libro -  Prenota l'ebook

2) Delitti a luci rosse
Delitti a luci rosse è una raccolta di racconti sul volto intrigante e oscuro delle nostre passioni carnali. Da Ed McBain a Joe R. Lansdale, passando per James Grady, Joyce Carol Oates, Carlo Lucarelli, gli autori si addentrano in notti in cui il delitto sceglie di indossare un abito provocante, che attrae e seduce, ma dietro il quale si nasconde sempre il sangue. Le mani che prima si sfioravano con dolcezza e lussuria possono l'attimo dopo impugnare una pistola. Perché non c'è niente che scateni la pulsione omicida come l'oggetto del proprio desiderio. Lo sanno bene i maestri del giallo, che, da sempre, hanno cercato vittime e carnefici indagando l'eros, il sentimento più letale di tutti. E quando il sesso diventa un'ossessione basta un attimo per trasformarsi in assassini. In libreria dal 6 giugno.

Gianni Biondillo, Guido Cantini, James Grady, Andrew Klavan, Joe R. Lansdale, Carlo Lucarelli, Guy de Maupassant, Ed McBain, Alfred De Musset, Joyce Carol Oates, Arthur Schnitzler
Delitti a luci rosse
Einaudi
248 pagine
Prenota il libro

3) Il ministero della suprema felicità di Arundhati Roy
A vent'anni da Il Dio delle piccole cose, che ebbe un grande successo internazionale ed è diventato ormai un classico, la scrittrice indiana e attivista politica anti-globalizzazione Arundhati Roy torna con un romanzo, il suo secondo. Dopo il libro d'esordio, che ha vinto il Premio Booker, ha infatti preferito  concentrarsi su saggi di carattere politico e sociale. Il ministero della suprema felicità è un racconto fatto di sussurri, grida, lacrime e sorrisi: i suoi protagonisti, di ogni età e di ogni estrazione, sono stati feriti dal mondo e guariti dall'amore. Ed è per questo che non si arrenderanno mai. Uscita: 5 giugno.

Arundhati Roy
Il ministero della suprema felicità 
Guanda
600 pagine
Prenota il libro - Prenota l'ebook

 

4) L'eredità dell'abate nero di Marcello Simoni
L'autore italiano di thriller storici di successo come L'abbazia dei cento delitti torna con una nuova serie, la Secretum Saga. L'eredità dell'abate nero è ambientato nella Firenze del Quattrocento. Il 21 febbraio 1459 il banchiere Giannotto Bruni viene ucciso in circostanze misteriose. L'unico testimone è Tigrinus, un giovane ladro di origini ignote: immediatamente arrestato con l'accusa di omicidio, solo l'inspiegabile intervento di un uomo molto influente riesce a sottrarlo alla morte. Ma a quale prezzo? Da quel momento sarà braccato e costretto a fronteggiare i tentativi di vendetta di Angelo e Bianca, il figlio e la nipote della vittima. Per aver salva la vita, Tigrinus dovrà stringere un patto con il potente Cosimo de’ Medici e affrontare un incredibile viaggio per mare, alla ricerca di un uomo sfuggente e imprevedibile chiamato l'abate nero. Uscita: 19 giugno.

Marcello Simoni
L'eredità dell'abate nero
Newton Compton Editori
352 pagine
Prenota l'ebook

5) Divorziare con stile di Diego De Silva
Diego De Silva torna a raccontarci le avventure del simpatico avvocato partenopeo, precario e un po' sfortunato, Vicenzo Malinconico, che ci aveva presentato per la prima volta nel 2007 con Non avevo capito niente. Nel nuovo romanzo Divorziare con stile il legale è alle prese con due casi: un naso rotto e un divorzio in cui il marito coinvolto vorrebbe risolvere tutto con pochi spiccioli. Uscita: 13 giugno.

Diego De Silva
Divorziare con stile
Einaudi

6) La ragazza italiana di Lucinda Riley
Da Il giardino degli incontri segreti alla saga Le sette sorelle destinata a diventare serie tv, i romanzi dell'irlandese Lucinda Riley sono bestseller internazionali che hanno venduto 8 milioni di copie nel mondo. La ragazza italiana era già stato pubblicato in Italia, nel 1996, con il titolo Aria e sotto lo pseudonimo di Lucinda Edmonds. Ora esce di nuovo per far vivere una storia di passione e tradimento nella Napoli del 1966. Protagonisti una bambina con una voce che è un dono speciale, Rosanna Menici, e un brillante studente della Scala di Milano che subito nota il suo talento, il giovane Roberto Rossini. In libreria dal 14 giugno.  

Lucinda Riley
La ragazza italiana
Giunti Editore
544 pagine
Prenota il libro 

7) Il caso Fitzgerald di John Grisham
Lontano dalle aule dei tribunali e dalle consuete location dei suoi legal thriller, John Grisham scrive un mystery ambientato nel mondo delle librerie indipendenti. Un gruppo di ladri specializzati in furti d'arte riesce a rubare cinque preziosissimi manoscritti originali di Francis Scott Fitzgerald conservati all'Università di Princeton e assicurati per venticinque milioni di dollari. Potrebbe c'entarce qualcosa Bruce Cable, noto e chiacchierato libraio indipendente che commercia manoscritti rari, la cui libreria si trova a Camino Island, in Florida? La polizia ingaggia una giovane scrittrice perché riesca a sbrogliare... Il caso Fitzgerald. Uscita: 20 giugno.

John Grisham
Il caso Fitzgerald
Bompiani
Prenota il libro

8) Beren e Lúthien di John Ronald Tolkien
A distanza di 45 anni dalla morte dello scrittore inglese John Ronald Reuel Tolkien, esce un suo romanzo inedito, Beren e Lúthienla storia d'amore ambientata nella Terra di Mezzo tra l'umano mortale Beren e l'elfa immortale Lúthien, presenti nell'opera Il Silmarillion. Il libro è stato scritto e modificato più volte dall'autore de Il Signore degli Anelli. Abbandonato nel 1918, è stato ripreso dal figlio Christopher Tolkien. Una curiosità: sulla lapide della tomba di Tolkien e di sua moglie Edith si leggono i nomi Beren e Lúthien. In libreria dal 1° giugno.

John Ronald Tolkien
Beren e Lúthien
Bompiani
306 pagine
Prenota il libro 

9) Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood
Romanzo distopico
della scrittrice canadese femminista Margaret Atwood, uscito nel 1985, Il racconto dell'ancella è tornato d'attualità grazie alle serie tv The Handmaid's Tale, in onda in America dal 26 aprile 2017. Ora viene ripubblicato da Ponte alle Grazie. In un futuro prossimo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono divenuti uno stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Le poche donne in grado di avere figli, le "ancelle", sono costrette alla procreazione coatta, mentre le altre sono ridotte in schiavitù. La donna che non ha più nome e ora si chiama Difred, cioè "di Fred", il suo padrone, vive nella Repubblica di Gilead e può allontanarsi dalla casa del padrone solo una volta al mese, per andare al mercato. Apparentemente rassegnata al suo destino, Difred prega di restare incinta, unica speranza di salvezza. Uscita: 1 giugno.

Margaret Atwood
Il racconto dell'ancella
Ponte alle Grazie
336 pagine
Prenota il libro 

10) Generazione Isis di Olivier Roy
Dopo gli attentati terroristici che hanno colpito Parigi, Bruxelles e Londra ciascuno si è chiesto, almeno una volta, per quale motivo dei giovani nati e cresciuti in Europa finiscano per scegliere la violenza disumana del Califfato. L'islamista Olivier Roy propone una chiave: non è l’integralismo islamico la prima causa di questo terrorismo, ma un disagio tutto giovanile, un’esigenza folle, violenta e fuori controllo di rottura generazionale. Certo, per compiere questa rottura c’è bisogno di un pretesto. E questi giovani lo trovano facilmente nell’odio puro ostentato dall’Isis. Dopo Global Muslim e La santa ignoranza, Roy ritorna con un’analisi attualissima. In libreria dal 

Olivier Roy
Generazione Isis. Chi sono i giovani che scelgono il Califfato e perché combattono l'Occidente
Feltrinelli
144 pagine
Prenota il libro - Prenota l'ebook

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Giovanni Falcone, 5 libri per ricordarlo a 25 anni dalla morte

Ecco la nostra selezione di letture per ricordare il magistrato ucciso dalla mafia il 23 maggio 1992

La lentezza, 5 libri che la celebrano

9 maggio, Giornata Mondiale della Lentezza: affrontare la vita alla giusta velocità

Commenti