Fumetti

Ratatà 3, festival d'illustrazione e fumetto a Macerata

Il disegno contemporaneo in un festival emergente

Ratatà Festival 2016

Serena Di Virgilio

-

Il Ratatà festival giunge alla terza edizione e si propone come un evento ricco e interessante che dal 14 al 17 aprile 2016 coinvolgerà la città di Macerata. Al centro dell'attenzione è il disegno, come pure la commistione di mezzi espressivi che lo coinvolgono: dall'illustrazione al fumetto, all'animazione, al murales. Tantissime le mostre, ma anche gli eventi, i laboratori e i momenti conviviali.

La mostra-mercato, che si terrà da venerdì 15 a domenica 17, vedrà coinvolte autoproduzioni e micro editoria italiana ed europea, e sarà un'ottima occasione per scoprire e portarsi a casa fumetti, libri e stampe nuovi e stimolanti, introvabili nelle comuni librerie.

Tra i nomi coinvolti ci sono gli illustratori Blexbolex, francese noto in Italia sopratutto per la sua produzione per l'infanzia, e Riccardo Mannelli, molto conosciuto per la sua ritrattistica di personaggi contemporanei famosi e non. A entrambi verranno dedicate delle mostre personali.

859375

Maicol&Mirco, fumettista amato per il suo humor caustico e acuto, porta a Macerata una tappa del tour Scarabocchi a teatro, trasposizione delle sue terribili vignette ad opera della compagnia Teatro Rebis.

Tra le numerose mostre collettive e personali, diverse sono quelle legate in maniera più specifica al medium fumetto.

Cristina Portolano esporrà tavole dal suo libro autobiografico di prossima uscita Quasi signorina. Come gli altri fumetti della casa editrice TopiPittori, anche questo racconterà l'infanzia dell'autrice, cresciuta a Napoli tra la fine degli anni Ottanta e gli anni Novanta.

859366

Al bel romanzo a fumetti “Anubi” di Marco Taddei e Simone Angelini, uscito per il piccolo editore GRRRZ, viene dedicata una mostra con aperitivo, come si addice alla quieta disperazione al sapor di Campari del protagonista del libro.

La micro casa editrice kuš! komiksi porta in Italia Līva Kandevica, Ingrīda Pičukāne, Anna Vaivare e Zane Zlemeša, quattro diverse e interessanti autrici lettoni che raccontano il fantastico e il quotidiano attraverso un'esplorazione personale e intensa del segno e del colore.

859368

L'editore “bonsai” IFIX presenta la mostra del progetto “B-Comics”, antologia di fumetto. Sono stati prodotti già “Crack!” e “Gnam!”, due volumi a colori di grande formato a cui hanno contribuito molte figure. Tra questi segnaliamo Martoz, autore di “Remi Tot in STUNT”.

Il collettivo La Trama espone le tavole originali di “Coppie Miste 3”, affascinante e riuscita esperienza di creazione a quattro mani, con due autori al lavoro insieme, non solo sulla stessa storia ma proprio sulla stessa tavola. I cinque albi autoprodotti si erano già fatti notare alla Self Area di Lucca Comics 2015.

859370

Gli studenti del corso di Arte del fumetto di Alessandro Baronciani (“La distanza”) presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata presentano i loro Farmafumetti: racconti in scatola dagli effetti più svariati. Riusciranno a convincere i visitatori a curarsi?

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti