Fumetti

‘La casa’ di Paco Roca

Un'indagine dolceamara di rapporti famigliari, maturità e vecchiaia

‘La casa’ di Paco Roca

Serena Di Virgilio

-

“La casa” è un romanzo a fumetti dello spagnolo Paco Roca, pubblicato in Italia da Tunué. Dopo la morte del padre anziano, i figli si apprestano a sistemare la casa per venderla. Memorie lontane e recenti, contrasti e affinità formano un ritratto di famiglia delicato ma senza melodrammi e sentimentalismi.

La casa del titolo è quella della villeggiatura, costruita da Antonio cooptando la manodopera di tutta la famiglia su di un terreno a sua volta lasciatogli dal padre.
L'infanzia e l'adolescenza di Vicente, Juan e Carla è stata scandita dai fine settimana e dalle vacanze passate a lavorarvi. Ora i tre si ritrovano, adulti e con le relative famiglie, ad occuparsene senza di lui.

931177

I loro ricordi, insieme a quelli di un vicino di casa, mettono insieme la storia di un uomo, della sua famiglia e della sua casa. Il libro è una riflessione sullo scorrere del tempo, sul crescere insieme, l'invecchiare e il morire e sul continuo fare riferimento a questo passato in comune.
Ci sono tensioni, tenerezze e amarezze, ma senza drammi. I tre figli hanno preso strade diverse restando più o meno legati alla famiglia di origine, ciascuno ha la propria opinione dell'altro, poco lusinghiera ma senza astio. Anche il confronto più difficile, sull'ultimo periodo di vita del padre, avviene in modo molto umano: impacciato, doloroso e sincero.

931175

Il fumetto mette in luce in modo più o meno esplicito contraddizioni che non sono evidenti ai suoi stessi protagonisti. Ad esempio, al padre veniva rimproverata una certa freddezza alla morte della moglie, ma i figli stessi non ricordano la madre come qualcosa di più di una figura di sfondo. Negli ultimi mesi di vita l'anziano si era lasciato andare all'improvviso; i figli si chiedono come sia potuto succedere ma, nel riportare i loro ricordi, Paco Roca non lascia dubbi in merito al lettore.

931172

Il disegno e la colorazione rendono la casa molto vivida, con le sue piante un po' stentate, il terreno brullo, le finiture un po' alla buona, il clima che s'intuisce mediterraneo dalla vegetazione, dai toni caldi e dalle ombre nette.
Il formato orizzontale viene sfruttato per affiancare ricordi e racconto, passato e presente, e per inserire diagrammi che riassumono visivamente concetti complessi.

931181

“La casa” di Paco Roca è un volume cartonato di formato orizzontale di 128 pagine a colori. È pubblicato da Tunué che lo propone a 16,90 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti