Fumetti

Battaglia: miniserie noir di Roberto Recchioni e Leomacs - Tavole

Da maggio il vampiro siciliano manipola i momenti più oscuri della storia italiana, dal rapimento Moro alla strage di Ustica

battaglia-figlia55

Particolare di una tavola del fumetto "La figlia del capo" – Credits: Editoriale Cosmo

Pietro Battaglia, vampiro siciliano assassino e nemico di tutti, torna. Personaggio dei fumetti nato negli anni Novanta per mano dello sceneggiatore Roberto Recchioni (attuale curatore di Dylan Dog e creatore della serie a fumetti Orfani per la Sergio Bonelli Editore) e del disegnatore Leomacs, al secolo Massimiliano Leonardo (Tex, Magico Vento), a maggio è in edicola con la miniserie noir da quattro volumi a fumetto Battaglia di Editoriale Cosmo. Dopo circa vent'anni di pubblicazioni esce nel formato pocket

Mosso sempre dal duo Recchioni-Leomacs, Battaglia manipola i momenti più oscuri della storia italiana, dal rapimento Moro alla strage di Ustica, solo per il proprio tornaconto. Il primo numero della miniserie si intitola La figlia del capo: a Battaglia il compito di proteggere Edda Ciano da suo marito Galeazzo per ordine diretto di Benito Mussolini. 

 

Anni Trenta, la seconda guerra mondiale è alle porte, ma Mussolini ha una preoccupazione più personale: trovare qualcuno che guardi le spalle a sua figlia Edda, appena sposata con Galeazzo Ciano, console italiano in Cina. L'unico di cui il Duce si fidi è Pietro Battaglia, il vampiro mercenario di cui si è servito per salire al potere, il solo che non abbassa lo sguardo in sua presenza.

Le avventure di Battaglia continueranno nei successivi tre numeri della serie che lo vedranno alle prese con la ricerca del presidente Moro, la strage di Ustica fino ad arrivare ai giorni nostri con i rapporti tra camorra e mafia cinese.

In questa nuova incarnazione editoriale di Battaglia, a Roberto Recchioni il compito di creare i soggetti e revisionare le sceneggiature, mentre Leomacs firma le copertine e coordina il team di disegnatori. Al loro fianco, un team otto giovani fumettisti del panorama italiano: gli sceneggiatori Michele Monteleone, Giulio Antonio Gualtieri, Giovanni Masi e Stefano Marsiglia, e i disegnatori Fabrizio Des Dorides, Ryan Lovelock, Francesco Francini, Riccardo La Bella.

__________

SCHEDA TECNICA
Battaglia
Miniserie da 4 volumi
Distribuzione: edicola e fumetteria
Uscita: maggio 2015
Formato: 12x17 cm, brossurato
Pagine: 128, b/n
Prezzo: 2,90 euro

GLI ALBI
N. 1 - La figlia del capo
Sceneggiatura: Michele Monteleone
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Fabrizio des Dorides
Copertina: Leomacs

N. 2 - La lunga notte della repubblica
Sceneggiatura: Giulio Gualtieri
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Ryan Lovelock
Copertina: Leomacs
Uscita: fine maggio 2015

N. 3 - Muro di piombo
Sceneggiatura: Giovanni Masi
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Francesco Francini
Copertina: Leomacs
Uscita: fine giugno 2015

N. 4 - Il nuovo che avanza
Sceneggiatura: Stefano Marsiglia
Soggetto: Roberto Recchioni
Disegni: Riccardo la Bella
Copertina: Leomacs
Uscita: fine luglio 2015

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti