'Alien. La storia illustrata' a fumetti

Dopo più di trent'anni arriva in Italia l'adattamento ufficiale a fumetti del capolavoro di Ridley Scott

Dettaglio della copertina di 'Alien. La storia illustrata' – Credits: copyright di Titan Books e Diábolo Ediciones per l'edizione italiana. Alien è copyright della Twentieth Century Fox Corporation.

Nicola D'Agostino

-

Il silenzio si rompe e gli occupanti della nave spaziale Nostromo vengono svegliati dal loro sonno, per rispondere a una trasmissione di origine sconosciuta. È l'inizio di uno dei più celebri (e celebrati) film di fantascienza, "Alien", fedelmente adattato in forma fumettistica da Archie Goodwin e Walt Simonson nel lontano 1979.

"Alien. La storia illustrata a fumetti" è uscito originariamente sulle pagine della rivista statunitense Heavy Metal in concomitanza con la pellicola. Dopo più di trent'anni è stato restaurato, riscansionando ed equalizzando le tavole originali, e ripubblicato in volume a sé stante nel Regno Unito. Ora approda anche nel nostro paese, dove è inedito, grazie alla Diábolo Edizioni .

L'adattamento, realizzato da due grandissimi professionisti del fumetto, è un'interpretazione fedele e al tempo stessa personale del film di Ridley Scott e della scoperta di un'inarrestabile creatura aliena. Il volume è infatti basato sulla sceneggiatura di Dan O'Bannon e Ronald Shusett, tant'è che mantiene alcune scene tagliate nella versione cinematografica. I due autori hanno lavorato in parallelo con la produzione del film, avendo accesso agli attori, alle scenografie, ai costumi e gli “effetti speciali” di Rambaldi e Giger.

Alien.-La-storia-illustrata-dettaglio-da-pagina-20_emb8.jpg

"Alien. La storia illustrata a fumetti" mantiene l'impianto fantascientifico e tutte le suggestioni orrorifiche del film ma racconta (e mostra) le vicende in maniera propria.
Il volume ci offre una versione più concisa ma non meno emozionante della vicenda. È meno claustrofobico e per certi versi più spettacolare e "spaziale", e tralaltro non scimmiotta le fattezze degli attori e non è presenta Ripley come unica protagonista.

Alien.-La-storia-illustrata-dettaglio-da-pagina-4_emb8.jpg

A distanza di trentacinque anni il fumetto può apparire forse un po' datato, ma narrativamente e graficamente resta efficace e avvincente, con un tocco vintage che non guasta affatto.

Nel 1979 Goodwin e Simonson erano già due grandi autori, con alle spalle altri adattamenti di film e un'importante (e premiata) collaborazione per la DC Comics, e il volume ne trae beneificio. Goodwin ha sintetizzato bene la trama, dosando azione e dialoghi, e la sceneggiatura si sposa bene con il tratto geometrico e vigoroso per cui è noto Simonson.

Alien.-La-storia-illustrata-dettaglio-da-pagina-16_emb8.jpg

La qualità del disegno non è sempre ai massimi livelli e qui e lì mancano all'appello dettagli e sfondi, probabilmente per i tempi stretti di realizzazione. L'effetto complessivo è però molto buono: Simonson assembla pagine dal layout mai banale e sempre leggibili, spaziando da sequenze ravvicinate di vignette a grandi immagini che tolgono il respiro, rendendo fedelmente l'Alien, che è inquietante e minaccioso tanto quanto nel film (se non ancora di più).

Alien.-La-storia-illustrata-pagine-17-e-18_emb8.jpg

"Alien. La storia illustrata" è un volume cartonato di 66 pagine a colori. È pubblicato in Italia da Diábolo Edizioni , che lo propone a 15,95 Euro.

Nota: tutte le immagini sono copyright di Titan Books e Diábolo Ediciones per l'edizione italiana. Alien è copyright della Twentieth Century Fox Corporation.

© Riproduzione Riservata

Commenti