Rita Fenini

-

Si chiama "Synthesis" l' esposizione inaugurata qualche giorno fa presso gli spazi della rinnovata "Fondazione Museo Pino Pascali" di Polignano a Mare, il primo e più importante museo d’arte contemporanea pugliese.

In mostra i risultati e il futuro di tre progetti realizzati grazie al sostegno della Comunità Europea e della Regione Puglia: una selezione di video creata per IPA arTVision - a live art channel, una piattaforma mobile per la produzione di materiale audiovisivo per l'arte contemporanea, che coinvolge artisti  provenienti dalle cinque aree partner (Albania, Croazia, Montenegro, Puglia, Veneto), tra i quali Giuseppe Abate, Anduela Aliko, Iuzilm Alija, Miki Carone, Enrica Ciurli, Daniela Corbascio, Claudio Cusatelli, Guillermina De Gennaro, Giulio De Mitri, Michele Giangrande, Claudia Giannuli, Yilka Gjollesha, Iginio Iurilli, Christian Loretti, Luigi Mainolfi, Pierpaolo Miccolis, Giampiero Milella, Maria Lucia Musca, Massimo Ruiu, Nina Rukavina, Francesco Schiavulli, Tarshito.

Suggestivi racconti di immagini, video, installazioni, performances, fotografie...

Synthesis
Dal 3 luglio al 30 agosto 2015
FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI
Via Parco del Lauro 119 - 70044 Polignano A Mare (Ba)

© Riproduzione Riservata

Commenti