Con la mostra "L’Armonia della forma" inizia la collaborazione tra i comuni di Legnano, di Gallarate e il museo MA*GA (Museo Arte Gallarate), nell’elaborare un programma a tutto tondo - culturale, educativo ed espositivo - per Palazzo Leone da Perego. Il proposito è creare un vero e proprio polo per le arti contemporanee dell’area metropolitana e dell’alto milanese, capace di potenziare e razionalizzare l’offerta culturale territoriale esistente.

La programmazione, che si focalizzerà sui grandi maestri di area lombarda di valenza internazionale, sui giovani e sulle istanze più contemporanee e attuali dell’arte, sarà inaugurata proprio dall'esposizione dedicata ad Angelo Bozzola e al Movimento Arte Concreta (1948-1958)”, in programma dal 28 novembre 2015 al 21 febbraio 2016, a Palazzo Leone da Perego di Legnano.

L’esposizione presenta 75 opere, tra dipinti, sculture, grafiche e oggetti di design, di Angelo Bozzola e degli artisti del MAC presenti nelle collezioni del MA*GA, quali Bruno Munari, Gianni Monnet, Gillo Dorfles, Atanasio Soldati, Augusto Garau.

Il percorso inizia proprio con i lavori di questi maestri, che non crearono mai un gruppo esclusivo, chiuso in se stesso e fermo su regole e posizioni inviolabili, ma che manifestò fin dall'inizio un’ apertura a fronti differenti, un carattere politecnico, ricco di stimoli per chiunque si avvicinasse alla sua linea astratta. Ed è in questo clima che Angelo Bozzola si unì al MAC  fino alla data del suo scioglimento, avvenuto nel 1958.

L’armonia della forma. Angelo Bozzola e il Movimento Arte Concreta (1948-1958)
A cura di Chiara Gatti
Palazzo Leone da Perego, Legnano (MI), via Gilardelli 10
28 novembre 2015 - 21 febbraio 2016

© Riproduzione Riservata

Commenti