Cinema

Venezia 2012, i dieci corti da YouTube al Lido - I video

Sono stati selezionati tra quindicimila filmati brevi partecipanti al Your Film Festival. Il 2 settembre Ridley Scott e Michael Fassbender sceglieranno il vincitore

(Credits: Your Film Festival)

Da internet al Lido. Tra le quindicimila candidature giunte a mister Youtube sono stati scelti i dieci cortometraggi finalisti. Domenica 2 settembre, dopo una proiezione speciale, sarà scelto il vincitore in seno alla 69esima Mostra del cinema di Venezia .

I dieci corti di Your Film Festival provengono da America, Australia, Brasile, Bolivia, Spagna, Gran Bretagna, Libano, Egitto. Sono stati selezionati dalla community di YouTube, con la partecipazione di oltre 3 milioni di utenti.

A Venezia si sottoporranno al giudizio della giuria composta dal regista Ridley Scott e dall'attore Michael Fassbender: in palio un contratto di produzione del valore di 500.000 dollari.

"I corti finalisti sono tutti degni di nota e rivelano il talento dei rispettivi ideatori", ha commentato Scott. "Probabilmente non tutti sanno che realizzare un cortometraggio è un'impresa molto impegnativa, ma questi registi sono riusciti ad esprimere al meglio le proprie idee e io non posso che congratularmi con loro per questo straordinario successo".

Lanciato all'inizio dello scorso febbraio invitando gli aspiranti registi a creare e inviare un cortometraggio della durata di 15
minuti su un tema a loro scelta per stile, formato e genere, Your Film Festival nasce per scovare storyteller di talento in tutto il mondo.

Ecco i corti finalisti.

1) Bat Eyes di Damien Power (drammatico; Australia)
Trama: Mentre il ventiquattrenne Adam sta effettuando un esame oculistico, è colpito dal ricordo del tempo in cui prendeva in giro un compagno di classe miope.

2) This Time di Ramy El-Gabry (drammatico; Egitto)
Trama: Questo corto prende in esame un rapporto madre-figlio, un figlio ingrato e un estraneo gentile.

3) The Guilt di David Victori Blaya (fantascienza; Spagna)
Trama: Dopo l'omicidio della moglie nella testa di Leo circoli senza fine una sola idea: la vendetta.

4) 88:88 di Joey Ciccoline (fantascienza; Usa)
Trama: Val ha perso il controllo della sua vita. Quelli intorno a lei negano la realtà delle esperienze straordinarie di fronte alle quali si sente impotente. Rendendosi conto che deve stare da sola, le resta una sola opzione: trovare un modo di reagire.

5) El General di Diego Pino Zamora (azione/avventura; Bolivia)
Trama: A un ragazzo che si immagina come un grande generale accade un evento che gli cambierà la vita per sempre.

6) Cine Rincão di Fernando Grostein Andrade & Fernanda Fernandes (azione/avventura; Brasile)
Trama: Racconta la storia vera di Paul Edward di Osasco, quindicenne brasiliano che a cui è stato sparato al torace ed è sopravvissuto.

7) North Atlantic di Bernardo Nascimento (drammatico; Regno Unito, Portogallo)
Trama: Un isolato controllore del traffico aereo nelle Azzorre si connette con un pilota solitario alla deriva sopra l'Atlantico del Nord.

8) Scruples di Adrian Powers (crimine; Australia)
Trama: Un giovane agente doppiogiochista fatica a tenere la sua copertura quando assiste un crimine orribile. Sacrificare poche vite innocenti per un bene più grande?

9) The Drought di Kevin Slack (drammatico; Usa)
Trama: Un anziano nativo di Brooklyn combatte contro la sua routine quotidiana in quanto venditore ambulante di ombrelli durante una siccità estiva.

10) Super.Full. di Niam Itani (drammatico; Libano)
Trama: Nella città più ricca del mondo, una coppia povera disabile insegue un sogno.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti