Cinema

Il racconto dei racconti di Matteo Garrone: trailer e foto

Attraverso Basile la raffigurazione di un mondo tra ordinario e straordinario, magico e quotidiano, regale e scurrile, terribile e soave

Matteo Garrone

Simona Santoni

-

Per la sua nuova avventura cinematografica Matteo Garrone ha deciso di farsi ispirare da Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile, raccolta di fiabe in napoletano edita fra il 1634 e il 1636 antesignana di tutta la letteratura fiabesca dei secoli successivi. Mantenendo le belle tradizioni, dopo Gomorra e Reality anche questo suo nuovo lavoro, Il racconto dei racconti - Tale of Tales, è stato selezionato per concorrere alla Palma d'oro al Festival di Cannes. In passato vinse in entrambe le partecipazioni il Grand Prix.

Questa volta però il regista romano sceglie una produzione internazionale, in lingua inglese e con un cast con di attori oltreconfine come Salma Hayek, Vincent Cassel, John C. Reilly, Toby Jones, Stacey Martin, Christian Lees, Jonah Lees, Guillaume Delaunay, Bebe Cave, a cui si uniscono due attori italiani, Alba Rohrwacher e Massimo Ceccherini.

Ambientato in diverse regioni d'Italia, tra paesaggi misteriosi e luoghi tuttora segreti, il film è suddiviso in tre episodi ("La regina", "La pulce", "Le due vecchie").

 

I re e le regine, i principi e le principesse, i boschi e i castelli di tre regni vicini e senza tempo; e poi orchi, animali straordinari, draghi, streghe, vecchie lavandaie e artisti di circo. Questi i protagonisti delle tre storie ordite da Garrone. 

"Ho scelto di avvicinarmi al mondo di Basile perché ho ritrovato nelle sue fiabe quella commistione fra reale e fantastico che ha sempre caratterizzato la mia ricerca artistica", ha spiegato il regista. "Le storie raccontate ne Il racconto dei racconti descrivono un mondo in cui sono riassunti gli opposti della vita: l'ordinario e lo straordinario, il magico e il quotidiano, il regale e lo scurrile, il terribile e il soave".

Il racconto dei racconti arriverà nelle sale italiane il 14 maggio, distribuito da 01 Distribution.

Ecco il trailer:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cannes 2015: in concorso Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone

Il trio italiano dei sogni in corsa per la Palma d'oro: "Siamo felici e orgogliosi". Tra i contendenti Jacques Audiard e Gus Van Sant. Fuori concorso "Il Piccolo Principe"

Reality, tra incubo e fiaba con Matteo Garrone

Il regista amato a Cannes costruisce un dramma grottesco non privo di sbavature ma di qualità narrativa seducente. Che non è solo critica alla tv. Con i seducenti "volti nuovi" di Aniello Arena e Loredana Simioli

Commenti