Cinema

Louisiana di Roberto Minervini, l'italo-americano a Cannes: trailer

Il doc del regista marchigiano sarà in concorso nella sezione Un certain regard per poi arrivare al cinema il 28 maggio

Louisiana

Simona Santoni

-

Accanto al magico trio Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone, c'è un altro italiano che rappresenterà i nostri colori all'imminente Festival di Cannes. Non sotto la selezione ufficiale ma nella sezione dalle belle speranze Un Certain regard ci sarà Louisiana (The Other Side) di Roberto Minervini.

Già regista di Low Tide del 2012 e Stop the Pounding Heart presentato a Cannes nel 2013, il regista marchigiano, americano d'adozione, nel suo documentario ci porta in Louisiana in un territorio invisibile, ai margini della società, sul confine tra illegalità e anarchia, all'interno di una comunità dolente che tenta di reagire a una minaccia: essere dimenticati dalle istituzioni e vedere calpestati i propri diritti di cittadini. Veterani in disarmo, adolescenti taciturni, drogati che cercano nell'amore una via d’uscita dalla dipendenza, ex combattenti delle forze speciali ancora in guerra con il mondo, giovani donne e future mamme allo sbando, vecchi che non hanno perso la voglia di vivere. In questa umanità nascosta si aprono gli abissi dell'America di oggi.

Il film uscirà nelle sale italiane il 28 maggio con Lucky Red. 

Ecco il trailer di Louisiana:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cannes 2015: in concorso Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone

Il trio italiano dei sogni in corsa per la Palma d'oro: "Siamo felici e orgogliosi". Tra i contendenti Jacques Audiard e Gus Van Sant. Fuori concorso "Il Piccolo Principe"

Festival di Cannes 2015: che giuria sexy! - Foto

Accanto ai presidenti Joel ed Ethan Coen una schiera di divi attraenti e artisti originali e dirompenti

Commenti