Cinema

La ragazza del mondo: storia d'amore tra fede, regole e libertà - Video

Sullo sfondo della realtà chiusa dei Testimoni di Geova, l'incontro tra due giovani interpretati da Sara Serraiocco e Michele Riondino. Dal 9 novembre al cinema

La ragazza del mondo

Simona Santoni

-

Una storia d'amore complessa e appassionata, ma anche un racconto di formazione, alla ricerca della propria identità sullo sfondo di un'ortodossia religiosa. È questo La ragazza del mondo di Marco Danieli, film dal 9 novembre al cinema distribuito da Bolero Film e già presentato alle Giornate degli autori della Mostra di Venezia. Protagonisti Sara Serraiocco, la giovane attrice scoperta da Salvo (2013) di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, e Michele Riondino.

Nel cast anche Marco Leonardi, Stefania Montorsi, Lucia Mascino e Pippo DelBono.

Quello di Giulia (Serraiocco) è un mondo antico e sospeso, fatto di rigore e testi sacri, che esclude con ferocia chi non vi appartiene. Quello di Libero (Riondino) è il mondo di tutti gli altri, di chi sbaglia, di chi si arrangia cercando un'altra possibilità e di chi ama senza condizioni. Quando Giulia incontra Libero scopre di poter avere un altro destino, tutto da scegliere. La loro è una storia d'amore purissima e inevitabile e per i due ragazzi inizia un intenso periodo di vita insieme, scelta che comporterà a Giulia una totale esclusione dal mondo dei Testimoni di Geova al quale appartiene. Libero farà a Giulia il dono d'amore più grande di tutti: la libertà di appartenere al mondo, un mondo nuovo, luminoso e pieno di futuro.

"Ho sempre nutrito grande interesse per i temi dell’identità, della costruzione della persona, del rapporto tra individuo e collettività", ha detto il regista che anche curato soggetto e sceneggiatura insieme ad Antonio Manca. "Quello dell’ortodossia religiosa è a mio avviso un contesto ideale per approfondire queste tematiche, perché la manifestazione della volontà individuale si scontra, inevitabilmente, con quelle che sono le sovrastrutture etiche e di pensiero della comunità". E ancora: "Ho cercato di essere rigoroso nella rappresentazione dei testimoni di Geova, costruendo un mondo il più possibile realistico. In questo è stata importantissima la fase di studio e documentazione che ha accompagnato la scrittura, durante la quale io e lo sceneggiatore Antonio Manca abbiamo verificato – tramite letture, incontri con testimoni di Geova e interviste a fuoriusciti, ma anche sopralluoghi nelle “sale del Regno” – l’aderenza del nostro copione alla realtà".

In questo video in esclusiva un estratto de La ragazza del mondo:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La ragazza del treno, thriller tra bugie e manie con Emily Blunt - Video

Il libro bestseller di Paula Hawkins diventa film, al cinema dal 3 novembre

Genius, il film sulla complessa amicizia tra Thomas Wolfe e il suo editor - Video

Jude Law incarna lo scrittore, Colin Firth colui che ha scoperto il suo talento. Dal 9 novembre al cinema

Ti amo Presidente, al cinema la storia d'amore tra Michelle e Barack Obama - Video

Il film racconta il loro primo appuntamento, nell'estate del 1989 a Chicago. In sala dal 17 novembre

Commenti