Dal meglio del cinema gay, lesbico, trans e bisex - Video

"Proud to Love" è il filmato che raccoglie in un montaggio i momenti cinematografici tratti da film a tematica LGBT

Frida – Credits: Diritti Mondadori

Simona Santoni

-

Non un solo Gay Pride di livello nazionale ma tanti dislocati in città diverse. Quest'anno l'orgoglio LGBT si svilupperà in Italia seguendo l'Onda Pride 2014, sviluppando cioè cortei in località differenti, contemporaneamente, il 28 giugno, giorno dei moti di Stonewall, data significativa per il movimento omosessuale internazionale. Si sfilerà ad Alghero, Bologna, Catania, Lecce, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Torino, Venezia. Chiuderanno, in settimane successive, Siracusa il 5 luglio e Reggio Calabria il 19 luglio. Ad aprire e anticipare tutti ci sarà però Roma, il 7 giugno. Proprio nella Capitale, vent'anni fa, nel 1994, si svolse il primo Gay Pride nazionale ufficiale.

In occasione di questo ventennale ScreenWeek, sito dedicato al cinema, ha voluto rendere omaggio a tutte le persone che da anni si battono per i diritti di gay, lesbiche, bisessuali e transgender con un video che vuole raccogliere in un montaggio i migliori momenti cinematografici tratti da film a tematica LGBT.

Il filmato di schiama "Proud to Love - Il meglio del cinema LGBT". Ve lo proponiamo qui. Prima provate a riconoscere i film. Sotto al video troverete l'elenco dei titoli presenti:

 

I film in ordine di apparizione:
Brokeback Mountain
Una casa alla fine del mondo
Frida
80 giorni
Alexander
Vicky Cristina Barcelona
Dallas buyers club
Boy's don't cry
C.R.A.Z.Y.
Milk
Angels in America
Mine Vaganti
La Mala educacion
Saturno Contro
Le regole dell'attrazione
Priscilla regina del deserto
Viola di mare
Boy Colture
A Wong Foo, grazie di tutto
Oscar Wilde
Philadelphia
The normal heart
Tutto su mia madre
Le fate ignoranti
Lo sconosciuto del lago
From beginning to end
El sexo de los Angeles
Poeti dall'inferno
Transamerica
La vita di Adele

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La vita di Adele, la formazione all'amore (lesbico) secondo Abdellatif Kechiche

Adèle Exarchopoulos e Léa Seydoux sono un regalo per il cinema, a cui si danno visceralmente e con autenticità

Dallas Buyers Club, il film con Matthew McConaughey: 5 cose da sapere

Scheletrico come non mai, l'attore texano è protagonista di una battaglia per la vita contro l'AIDS e per la libertà di cura. Con uno stupendo Jared Leto

Commenti